Da 29 dicembre 2010 0 commenti Leggi tutto →

Ricette: arrosto di salmone ripieno per Capodanno

ADV

Allora state pensando a cosa preparare per Capodanno? Cenone della vigilia e Pranzo del 1°, due appuntamenti in cui ci si ritrova seduti attorno ad un tavolo e dopo qualche simpatica partitina a tombola o a sette e mezzo arriva il momento di apparecchiare bene la tavola e cominciare a servire le leccornie preparate 😉 Se ancora non avete idea di cosa preparare e pensate di realizzare qualcosa di “diverso” dal solito cotechino con le lenticchie bene… ecco qui la ricetta dell’arrosto di salmone ripieno. Spero sia di vostro gradimento 😉

Ingredienti (per 6 persone circa):

  • 1,4 chili di filetto di salmone
  • 80 g di mollica di pane
  • 2 carote
  • 1 finocchio
  • 2 scalogni
  • 1 pezzetto di zenzero
  • 1 peperoncino
  • 1 tuorlo
  • 2 albumi
  • 30 ml di olio extravergine di oliva
  • 50 g di burro
  • 50 ml di latte
  • 100 ml di vino bianco
  • sale fino
  • pepe

Raschiate e spuntate le carote, grattugiatele con una mandolina a fori larghi. Lavate il finocchio e tagliatelo a listarelle. Sbucciate gli scalogni, tritateli molto finemente con un coltello. Versate in una padella 20 ml di olio, aggiungete metà trito preparato e fatelo appassire a fuoco dolce 5 minuti. Se necessario aggiungete 2 cucchiai di acqua. Salate e pepate. Ammorbidite intanto la mollica di pane nel latte caldo, 5 minuti. Scolatela e strizzatela in una ciotola, aggiungete il trito preparato, mescolate accuratamente. Regolate di sale e pepe e tenete da parte.

Adagiate il filetto sul piano di lavoro e apritelo a libro con un coltello adeguato, asportate le eventuali lische ancora presenti. Stendete bene il ripieno sopra il filetto di base e richiudete. Legate la preparazione con spago da cucina. Trasferitelo in una teglia coperta con carta forno. Pennellatelo di olio. Infornate a 180° per 30 minuti. Versate intanto il vino in una casseruola con lo scalogno rimasto, lo zenzero pulito e affettato. Unite il peperoncino. Trasferite sul fuoco dolce, unite il burro e fate sciogliere a fuoco dolce. Aggiungete il tuorlo, sbattuto prima a parte. Continuate a montare la preparazione con una frusta a mano. Cuocete la salsa 3 minuti, salate; deve addensare leggermente.

Sfornate il salmone, trasferitelo su un tagliere, eliminate lo spago. Riducetelo a fette spesse usando un coltello adeguato, per non rovinare la presentazione. Riportate
delicatamente le fette sul piatto da portata, accompagnate con la salsina calda preparata. Servite.

Fonte: “Cucinare bene”

Immagini:
cucinaricette.org

Postato in: Cucina, Feste, Lifestyle

Scrivi un commento