Da 7 gennaio 2010 0 commenti Leggi tutto →

Ricette di carne: il roast beef

ADV

Il roast beef, (carne arrosto o carne arrostita) è un piatto tipico inglese che viene servito al sangue, tagliato in fette sottili sia freddo che caldo. E’ delizioso come secondo, ma può essere usato anche come antipasto o addirittura come farcitura di gustosi tramezzini.

Preparare un buon roast beef è molto semplice, vediamo insieme come cucinare un ottimo roast beef al forno in versione fredda (che è quella che preferisco).

Privare, 1 kg di costata di manzo senza osso (o controfiletto o lombata), del grasso in eccesso, lasciando aderente alla polpa solo uno strato sottile. Se è di vostro gradimento potete spalmare la carne con 1 cucchiaio di senape e irrorarla con qualche goccia di salsa Worcester. Legare con qualche giro di spago da cucina, in modo che rimanga bene in forma e irrorare con poco olio extravergine di oliva.

Disporre il roast beef in una pirofila con una noce di burro, 1 cucchiaio di olio e qualche rametto di rosmarino. Cuocere in forno già caldo a 240°C per 10 minuti. Estrarre la pirofila dal forno, bagnare con 1 bicchiere di vino bianco e regolare di sale e pepe. Proseguire la cottura a 180°C per altri 15-20 minuti (dipende se vi piace più o meno al sangue).

Avvolgere il roast beef in un foglio di alluminio, appoggiare sopra un peso e lasciarlo raffreddare. Tagliare a fettine sottili, con un coltello affilato o meglio si possono usare un coltello elettrico o l’affettatrice, e servite semplicemente condito con un filo di olio di oliva, sale e pepe e accompagnato da verdure.

Se invece qualcuno di voi preferisce mangiare il roast beef caldo sarà sufficiente cuocere il pezzo di carne come indicato precedentemente e avvolgerlo in un foglio di alluminio per 10 minuti, in modo che si ridistribuiscano i succhi. Nel frattempo, riscaldare la pirofila sul fuoco con 1/2 bicchiere di vino bianco e mescolare per raccogliere e diluire il fondo di cottura. Versare il fondo di cottura in un pentolino e unire 1/2 bicchiere di brodo vegetale e 1 noce di burro amalgamata con 1/2 cucchiaio di farina tostata. Fare addensare per qualche minuto, mescolando, e filtrare attraverso un colino. Tagliare il roast beef ancora caldo a fette di 1-2 cm di spessore e servire con la salsina preparata.

Immagine:
westvalleybeef.com

Postato in: Cucina, Provati per voi
Tags:

Scrivi un commento