Da 21 gennaio 2010 0 commenti Leggi tutto →

Ricette dolci di Carnevale: le chiacchiere al forno

ADV

Le chiacchiere hanno nomi diversi a seconda delle regioni: chiacchiere in Lombardia, frappe o sfrappole in Emilia Romagna, cenci o donzelle in toscana, crostoli o galani in Trentino e Veneto. Se no si è a dieta si possono friggere, poche alla volta, in abbondante olio di seni di arachidi, girandole a metà cottura e mantenendole chiare e croccanti.

Se invece siamo costrette a stare attente alla linea allora ecco la ricetta delle chiacchiere cotte al forno e con 200 calorie circa festeggia il Carnevale anche chi è a dieta!!!

Ingredienti:
250 g di farina 00 + quella per infarinare
20 g di zucchero semolato
25 g di burro ammorbidito
2 uova
3 cucchiai di Marsala
1/2 limone
1/2 bustina di lievito per dolci
zucchero a velo (facoltativo)
un pizzico di sale

Preparare la pasta. Versare la farina a fontana sulla spianatoia e formare un cratere al centro. Unire il sale, lo zucchero, la scorza grattugiata di 1/2 limone e il lievito setacciato. Disporre all’interno le uova leggermente sbattute, il burro ammorbidito a pezzetti e il Marsala. Iniziare ad amalgamare gli ingredienti, aiutandovi con una forchetta, quindi lavorarli con le mani, in modo da ottenere una pasta liscia e uniforme. Formare una palla, avvolgerla in pellicola e lasciarla riposare per almeno 30 minuti.

Stenderla e tagliarla. Appiattire con le mani 1/3 della pasta, infarinarla leggermente e passarla fra i rulli della macchina per stendere la pasta. Partendo dalla tacca più larga. Assottigliare man mano la sfoglia, passandola fra i rulli della macchina, fino ad arrivare alla penultima tacca. Stendere la pasta rimasta. Dividere le sfoglie ottenute in rettangoli di circa 10×6 cm con la rotella dentellata. Praticare 2 tagli, internamente a ciascun rettangolo, paralleli al lato più lungo, sempre usando la rotella.

Infornare e servire. Allineare una parte delle chiacchiere, in un solo strato, sulla placca foderata con carta da forno. Cuocerle per circa 15 minuti in forno già caldo a 180°C, finchè saranno ben dorate. Sarà necessario infornare le chiacchiere più volte perciò, mentre si cuociono le prime, disporre su un altro foglio di carta da forno quelle da infornare successivamente. Quando tutte le chiacchiere si saranno raffreddate, spolverizzarle, a piacere, con zucchero a velo e servire.

Immagini:
donnamoderna.com

Postato in: Carnevale, Cucina, Feste

Scrivi un commento