Da 2 gennaio 2011 0 commenti Leggi tutto →

Ricette dolci: torrone e croccante alle mandorle fai da te, per la calza della befana

ADV

Chi di voi non ha mai assaggiato il torrone o il croccante? Sono dolci tipici natalizi, a base di mandorle, miele e zucchero, che hanno origini diverse ma che assolutamente non possono mancare all’interno della calza della befana 😉 Io ricordo da piccola avevo una zia che ogni volta che veniva a trovarci per Natale arrivava con i sacchetti pieni di torroncini .. che poi puntualmente io e mio fratello ritrovavamo all’interno della Calza che ci portava la Befana! Come facevano a finire lì dentro.. ce lo siamo sempre chiesti!!! 🙂

Dunque di seguito le ricette del torrone e del croccante, semplicissimi da realizzare che potete utilizzare per addolcire parenti ed amici, ma soprattutto, tagliati in piccoli pezzi e confezionati con carta colorata, diventano un ottima alternativa, a cioccolatini e giochi, per la Calza della Befana dei vostri piccoli!

Torrone bianco

Ingredienti:

  • 125 g. di mandorle sgusciate
  • 125 g di zucchero a velo
  • 2 albumi
  • 125 g di farina
  • cannella
  • scorza grattugiata di ½ limone
  • olio di mandorle

Tuffate le mandorle sgusciate in acqua bollente per 30 secondi. Scolatele e privatele della pellicina marrone, sfregandole con un telo da cucina. Lasciatele asciugare. Montate a neve ferma gli albumi con lo zucchero a velo. Incorporate la farina, lavorate il composto con una frusta a mano, per renderlo omogeneo e soffice. Unite una spolverata di cannella e la scorza grattugiata del limone, lavorate sempre con la frusta.

Aggiungete le mandorle, mescolate per amalgamarle uniformemente. Accendete il forno a 200°C. Foderate una placca con carta da forno, bagnata e ben strizzata. Versatevi il composto stendendolo in uno strato uniforme di circa 1,5 cm di spessore. Lavorate il composto con una paletta, unta con olio di mandorle. Infornate per 20 minuti. Suddividete il torrone a piccoli rettangoli, con un coltello a lama larga.

Croccante alle mandorle

Ingredienti:

  • 200 g. di zucchero
  • 1 cucchiaio (10 g) di burro
  • 200 g di mandorle
  • olio di mandorle

Portate sul fuoco dolce una casseruola, meglio se di rame, a fondo tondo. Versatevi lo zucchero con il burro. Fate sciogliere lo zucchero 5 minuti, mescolando con un cucchiaio di legno, finchè diventa dorato. Il composto deve rimanere fluido. Tenete la casseruola sul fuoco basso. Aggiungete al caramello 200 g di mandorle, poche per volta.

Mescolate con un cucchiaio di legno, per distribuire uniformemente le mandorle. Lasciate scurire il caramello ancora 3 minuti. Versate la preparazione su un piano di lavoro liscio, unto con 1 cucchiaio (10 g.) di burro oppure di olio di mandorle. Stendetelo con una paletta lunga, compattatelo ai lati per dargli una forma a rettangolo. Tagliatelo a piccoli quadri prima che si raffreddi completamente.

Fonte: “Cucinare bene”

Immagini:
sestri-levante.net
clariclari.net
press.sicilia.it

Scrivi un commento