Ricette per l’estate: pasta fredda o insalata di pollo?

ADV

Mi piace cucinare e per la mia famiglia mi diletto tra fornelli e ricette, ma adesso la cucina  è “off-limit”  e la passione culinaria con il caldo è davvero…..evaporata!! Poca la voglia di cucinare ed con il caldo adulti e bambini hanno poco appettito! Ho provato  e “collaudato” una pasta fredda gustosa e nutriente soprattutto invitante che piacerà anche ai bambini e che potete preparare la sera prima con un po’ più di fresco!

Rigatoni con tonno e carote

-gr. 400 rigatoni
-2 scatolette da gr. 160 di tonno all’olio di oliva
-1 limone grande o 2 piccoli
-tre carote tenere
-sale
-olio extravergine di oliva
-pepe nero

Preparazione:
In una terrina schiacciate il tonno, unite il succo di limone e le carote pelate a striscioline, un pò di olio, sale, e pepe nero. Scolate la pasta al dente, ponetela sotto il getto freddo dell’acqua sia per fermare la cottura, sia per raffreddarla velocemente e unitela al  tonno e carote. Amalgamate. Servite unendo un filo di olio se occorre e spolverizzando con pepe nero (solo per gli adulti) a piacere.

In alternativa o potete offrirla come sostanzioso secondo ecco un insalata facile e veloce:

Insalata di pollo

-400 gr. Insalate miste a scelta |
-300 gr. carne magra di pollo tagliata a filetti
-5 o 6 pomodorini sodi 
– cetrioli o rucola q.b. olio e aceto (facoltativo)

preparazione
Scegliete molte varietà d’insalata fino ad arrivare a 400gr. (lattuga, romana, valeriana, etc.); mondatela, lavatela accuratamente(io aggiungo all’acqua dell’aceto che è un anti batterico naturale), sgrondatela e poi tagliatela.
Sistemate le insalate nell’insalatiera e aggiungete le listarelle di pollo, che avrete precedentemente saltato in padella con pochissimo olio. Salate quanto basta e poi condite con un filo d’olio e  meglio evitare l’aceto per i bambini pero se vi piace potete usare glassa di aceto balsamico, mescolate.
Potete aggiungere un cetriolo o della rucola o dei pomodori e mescolate accuratamente,io lo provata  anche con mandorle a lamelle. Servite l’insalata magari accompagnandola con delle uova sode.

Immagini:
marieclaire.it
saporidivini.blogspot.com
3.bp.blogspot.com

Scrivi un commento