Da 10 settembre 2010 3 Commenti Leggi tutto →

Ricordo delle vacanze: creare coi sassi

Le vacanze sono ormai un ricordo per la maggior parte di noi. Vi siete divertite al mare a raccogliere conchiglie, sassi e legnetti? Se siete piene di sassi di svariate dimensioni e non sapete cosa farne, ecco qualche idea e qualche consiglio su come fare per dar loro nuova vita.

Innanzitutto lavateli, spazzolandoli bene, con un po’ di acqua e detersivo. Lasciateli asciugare al sole e cominciate a raggrupparli per forma e grandezza.

Potete dipingerli con tempere o colori acrilici, magari dopo averne trattato la superficie con una vernice trasparente. La rock painting è una vera e propria arte: partendo dalla forma del sasso ci si ispira e lo si trasforma dipingendolo. Verranno creati, così, gattini, cani, conigli, paesaggi. Certo, ci vuole parecchia fantasia, un po’ di tecnica e tanta pratica.

alberodeisassi.blogspot.com

Anche se non siete cosi esperte sarà facile divertirsi coi sassi insieme ai vostri bambini.  Quelli più irregolari e frastagliati possono diventare casette, macchine, serpenti.

akeshorelearning.com

Quelli più regolari, invece, possono diventare coccinelle

dailytiffin.blogspot.com

Se ne avete tanti della stessa misura, potete creare un domino originale

marthastewart.com

Sul sito di Martha Stewart troverete anche e le indicazioni per costruire figure con i sassi, e tante idee da realizzare, come questo maialino. Basta attaccargli un magnete e sarà pronto da mettere sul frigorifero.

Con i sassi di dimensioni più grandi si può realizzare un fermalibri, o addirittura un fermaporta. Vi piace questo topolino?

Mio figlio Giacomo ha raccolto un grosso sasso sulla spiaggia e una mattina me lo ha lasciato su cuscino (!!). Aveva scritto col pennarello una frase di ringraziamento per un regalo che ci avevo preso. Ecco, un sasso può essere decorato e diventare un regalino che i vostri bimbi possono fare ai loro amichetti, o ai nonni , o al papà.  A voi la scelta!

Fonte:

marthastewart.com

lalberodeisassi.blogspot.com

lakeshorelearning.com

dailytiffin.blogspot.com

corriere.it

3 Comments on "Ricordo delle vacanze: creare coi sassi"

Trackback | Commenti RSS Feed

  1. Valentina scrive:

    Ciao, sono capitata sul tuo sito, navigando il mare della rete, e mi piace molto.
    Ultimamente mi salta per la testa un’idea. Realizzare un quadro con i sassi.
    Ho comparto qualche mese fa un sacchetto di sassi bianchi da Leroy Marlin (vendono qualsiasi tipi di sassolini a due soldi – Bellissima sta cosa) li ho comprati per realizzare una tegola. Ma poi ho delle tavole di legno che non uso, e mi e’ venuta in mente sta cosa – Un quadro fatto con i sassolini – ma non ho idea come posso realizzare questa cosa. Ossia, usarli come mosaico e quindi colorarli oppure non lo so… MI puoi dare un Prezioso consiglio? Grazie mille

    • LaLucy scrive:

      ciao! dipende secondo me dal soggetto che vorresti riprodurre nel quadro. Se vuoi fare un paesaggio, ad esempio, io ti consiglierei di colorarli e usarli come mosaico. Se invece vuoi realizzare qualcosa di “astratto”, allora potersti lasciarli bianchi ed eventualmente colorare le assi. Fammi sapere cosa hai realizzato e se hai voglia di mandarci una foto, potremmo pubblicare il tuo lavoro… Ciao!

  2. Emilio scrive:

    salve mamme questo sito potete farlo vedere hai vostri bambini dinosauridisasso.altervista.org

Scrivi un commento