Da 13 luglio 2010 0 commenti Leggi tutto →

Rimanere incinta: lavorare troppo nuoce alla fertilità?

ADV

Numerose coppie lavorano molte ore al giorno e sono spesso esauste e sotto pressione. La penuria di sonno, l’eccessiva produzione di ormoni dello stress, la mancanza di attività fisica e un regime alimentare sbagliato sono nocivi per la fertilità. Quindi lavorare troppo potrebbe pregiudicare le possibilità di rimanere incinta.

Uno studio ha dimostrato come le donne sotto stress in ufficio avessero cicli mestruali più corti. La loro fase follicolare era più breve, l’ovulazione avveniva prima e non riuscivano a rimanere incinte. Se il lavoro domina la vostra vita, non prendete le ferie che vi spettano, lavorate anche durante i fine settimana e fate telefonate di lavoro o controllate le e-mail anche da casa, il vostro equilibrio lavoro-vita privata va rimesso in discussione.

Se pensate che il vostro lavoro stia rovinando la vostra salute e danneggiando le possibilità di concepire, dovete fare il punto della situazione e vedere quali opzioni vi si presentano. Ponetevi alcune delle seguenti domande:

  • Perché svolgo ancora questo lavoro?
  • E’ un impiego ben retribuito?
  • E’ previsto un buon congedo di maternità (o paternità)?
  • Le condizioni di lavoro fanno per me?
  • E’ un buon posto per il mio avanzamento di carriera?
  • Dove mi immagino, professionalmente, tra cinque anni?

Se sentite che vale la pena di mantenere questo lavoro malgrado lo stress, il passo successivo è parlare con il vostro datore di lavoro per ridurre il vostra carico di impegni in modo da poter dedicare tempo al relax, condizione indispensabile per chi vuole rimanere incinta.

Anche a voi è capitato che il troppo stress da lavoro vi abbia creato problemi nel concepimento? Cosa avete fatto?

Immagini:
mymajicdc.com
workplacewellnessgb.com
images.com by Thierry Huynh

Scrivi un commento