Da 13 febbraio 2009 0 commenti Leggi tutto →

San Valentino: consigli per gli uomini

ADV

Donne emancipate, donne in carriera, donne autosufficienti e superefficienti ma sempre inguaribilmente romantiche! Ed eccoci ancora  qui ad attendere da San Valentino un tenero messaggio di qualcosa che, se anche non fosse amore, possa almeno somigliargli. Le donne sono combattute tra una indifferenza ostentata per una festa “vecchia” e troppo scontata, e il desiderio nascosto di essere stupite da un compagno che è capace di cerchiare di rosso quel giorno sul calendario…

Gli uomini invece si sentono “puntati” dalle aspettative romantiche esplicite o subliminali delle loro dolci metà e vivono questo giorno come un inevitabile, e per alcuni anche dolce, piccolo tormento annuale. Care ragazze, comunque vada, diffidate di che afferma:

“E’ una festa per allocchi. E’ solo un business per i commercianti. Io non ci casco.
“Ma certo che vorrei farti un bel regalo. Ma tanto qualunque cosa io ti abbia regalato a te non è mai andato bene e quindi adesso mi hai demotivato!”
“Ma hai idea di quanto costi in questo periodo una rosa?! Ma piuttosto te ne regalo 5 il giorno dopo. Cosa cambia, scusa?”
“Ma amore mio io ti amo tutti i giorni dell’anno. Non torno forse a casa tutte le sere? Quindi ti dimostro che ti amo.”

Questo tipo di uomo è un contabile dei sentimenti, sarà comunque una brava persona e avrà tanti altri pregi ma non vincerà mai il premio per “Il romantico dell’anno”. Rassegnatevi a passate direttamente al 15 febbraio!

L’uomo giusto per San Valentino sa come fare felice la sua donna:

·    Al mattino copre con petali di rose rosse il Suo cuscino affinché il risveglio sia già speciale.

·    Prepara una colazione semplice ma curata nei dettagli e non dimentica di appoggiare una rosa rossa sul Suo tovagliolo.

·    Anche se abilissimo in cucina non rinuncerà a offrirLe una cenetta romantica nel Suo ristorante preferito. Le donne adorano i ristoranti!

·    Prenderà accordi con il ristoratore affinché tutto sia curato nei dettagli. Dalle candele, ai fiori, alla scelta dei Suoi piatti preferiti.

·    E anche in camera da letto preparerà una giusta atmosfera sopratutto mettendo ordine.

·    Avrà addosso il profumo che Lei preferisce. E, almeno per tutto quel magico giorno, farà in modo di non fare e dire nulla che sa possa infastidirla o dispiacerle.

·    Alla fine della serata Le porgerà un regalo che lei aprirà con l’animo predisposto a ricevere qualunque cosa con gioia. Insieme al regalo Le consegnerà un romantico biglietto con frasi spontanee e non scopiazzate, firmato “dal tuo Valentino” .

Katia Amato Sgroi

Scrivi un commento