San Valentino per adolescenti, ovvero: la fisica applicata all’amore

ADV

San Valentino per adolesenti

Concetto di forza:

Si chiama forza la causa che provoca l’allontanarsi del corpo dallo stato di quiete o di moto rettilineo uniforme
Questo spiega perché ti sei svegliata dall’apatia puberale. Con l’adolescenza è arrivato Lui e il tuo cuore ha cominciato a battere a un ritmo più veloce; tu, di conseguenza, sei diventata una trottola. Corri a studiare per finire prima i compiti, corri alla fermata dell’autobus, corri per sistemare il disordine della casa, ché lui sta arrivando. Corri, e fai correre anche me che non ho più l’età né friccicori al core. Ma ti voglio bene, e allora corriamo.

Seconda legge della dinamica:

L’accelerazione che un corpo subisce è direttamente proporzionale alla forza risultante che agisce su di esso, e inversamente proporzionale alla massa del corpo stesso
Vi siete innamorati pazzamente l’uno dell’altra quando ancora pesavate 40 chili scarsi. Non c’è molto altro da aggiungere

Forza risultante:

Su un corpo possono agire più forze simultaneamente. Se sul corpo che consideriamo agiscono due forze uguali ed opposte, allora la forza risultante è zero e il corpo si comporta esattamente come se nessuna forza agisse
Quindi se lo vedi apatico, stanco, indifferente, preoccupati. E’ innamorato di un’altra ragazza

Legge d’inerzia:

Ogni corpo persevera nel suo stato di quiete o di moto uniforme e rettilineo, se ad esso non è applicata alcuna forza
E’ la grande fregatura dell’amore, continuare ad amare anche quando lui non ti ama più. Il cuore non riprende il suo ritmo naturale ma continua a correre veloce, solo che corre da solo. Per questo ti fa male. Gli manca il sollievo e la gioia della condivisione

Il concetto di massa:

La massa è la grandezza che descrive l’attitudine che i corpi hanno a resistere alle variazioni di velocità che si tenta di provocare applicando loro una forza
Tranquilla, non ti sto suggerendo di ingrassare. La massa di una persona è fatta di affetti, interessi, relazioni, problemi, amici, impegni, desideri, obiettivi. Ce ne vuole di forza per muovere un corpo costituito da tutta questa materia!
E’ necessaria una forza vera, non l’entusiasmo del momento, non la semplice attrazione fisica né l’impeto degli ormoni. La massa cresce nel tempo, per questo è così difficile innamorarsi quando si è adulti. Ma, quando succede, è più facile che sia per sempre.

Quindi, figlia mia carissima, che dirti. Sono felice di vederti corpo in convulso movimento, spinta in avanti dalla forza propulsiva del primo amore. Ma vedi di non perdere di vista la massa.

Scrivi un commento