Schema copertina ad uncinetto

ADV

copertina ad uncinetto,

Da quando fare l’uncinetto è tornato di moda (se mai fosse passato) sempre più mamme, zie o nonne si divertono a fare il corredino a crochet.

Uno dei lavori più semplici da fare è la copertina ad uncinetto.  Infatti, che sia per la carrozzina o per la culla si tratta  di lavorare un semplice rettangolo o anche un quadrato, le cui misure possono variare a seconda delle esigenze (consiglio una copertina di 90x90cm  se si vuole farla quadrata, 60x80cm o 90×120 se si vuole farla rettangolare).

Con le copertine ad uncinetto ci si può davvero sbizzarrire nella scelta dei colori, del filato da utilizzare, dei punti e del motivo da realizzare.

Per fare una copertina ad uncinetto davvero carina non è comunque necessario saper lavorare molti punti. Spesso come nell’esempio di oggi, basta solo giocare con i colori e con le maglie di base per ottenere un bel motivo traforato.

Spiegazioni e schema copertina ad uncinetto

Oggi ti propongo una copertina per neonati e bambini con un motivo in tre colori davvero semplice da fare (per aiutarti ne ho disegnato lo schema).

Puoi utilizzare sia il cotone, adatto per la bella stagione, che la lana, adatta per il periodo invernale.

schema copertina ad uncinetto

Occorrente

  • cotone o lana di tre colori
  • uncinetto di un numero adatto per il filato (io ho usato un 3,5)

Punti da lavorare

  • catenella
  • maglia bassa
  • maglia alta

schema uncinetto copertina

Schema copertina ad uncinetto

Il motivo della copertina si crea praticamente ripetendo sempre due tipi di giri:

  • A- un giro di sole maglie alte, lavorate puntando l’uncinetto sotto l’archetto di due catenelle del giro precedente;
  • B- un giro di maglie alte, lavorate puntando  l’uncinetto ogni tre maglie alte del giro precedente e separate da due catenelle.

Importante! Il giro A deve essere lavorato alternando i colori. Il giro B invece deve essere fatto sempre dello stesso colore (io ho usato il bianco).

Schema bordo uncinetto per copertina

Una volta terminato il rettangolo, per avere un lavoro più pulito ed ordinato, lavora un giro a maglia bassa tutto intorno alla copertina.

Questo ti servirà come base per iniziare la bordura della copertina.

schema bordo uncinetto

1 giro bordo: lavora 1 maglia alta, puntando nella maglia successiva  a quella sottostante; lavora 1 maglia alta nella maglia sottostante che hai saltato passando davanti alla maglia alta appena eseguita.

schema uncinetto bordo copertina

2 giro bordo: lavora una maglia bassa e tre catenelle, una maglia bassa e tre catenelle e così via per tutto il giro.

copertina ad uncinetto,

Questa è la copertina che otterrai.

Scegli i colori e i filati che più ti piacciono e mettiti al lavoro. Potrai utilizzarla per la carrozzina, per la culla o il lettino del tuo bambino o trasformarla in una preziosa idea regalo.

Buon lavoro!

Sei Mamma? Una SORPRESA ti aspetta!
Iscriviti subito al nostro sito per ricevere il tuo BONUS BEBE’, un carnet di BUONI SCONTO del valore totale di 100 euro da spendere in articoli per il tuo bambino

21 Comments on "Schema copertina ad uncinetto"

Trackback | Commenti RSS Feed

  1. Serena scrive:

    Ciao! Che meraviglia!! Ho un problema peró, non riesco a capire come iniziare e finire ad ogni giro, mi viene tutta sfalzata, sbaglio qualcosa?
    Grazie

    • Doria Vannozzi scrive:

      Ciao Serena è una regola che in genere chi lavora all’uncinetto e segue schemi sa. Quando vedi porzioni di schemi come il mio vuol dire che è inutile inserire tutto lo schema tanto poi il lavoro si ripete (è un po’ come scrivere ripeti da * a * ). Al momento che si deve fare il lato in pratica si deve “tagliare” a metà lo schema e lavorare quindi metà dell’ultima parte delle meglie. In questo caso l’ultima parte termina con una maglia alta due catenelle e una maglia alta. Bene, tu ne fai metà, (una m.s. e 1 cat poi termini il giro con una m.a.). Quando poi giri il lavoro comicerai con 2 cat che in genere simulano la m.a. ad inizio giro, e poi lavori metà della prima parte dello schema e prosegui. Non è facile per me spiegarlo, ma in genere è una regola che conoscono un po’ tutte. È per questo che non mi sono messa a spiegarlo. (con questo credo di aver risposto anche a Sara che credo mi avesse fatto la stessa domanda).

  2. sara scrive:

    scusami ma non riesco a capire come fai a svoltare il lavoro fai delle catenelle? perché ogni volta che finisco un giro il mio lavoro non risulta lineare con quello precedente?

  3. Sara scrive:

    Ciao
    la copertina è molto bella,ma non capisco due cose …. nel primo giro bisogna lavorare maglie alte senza saltare una catenella ogni tre maglie alte? A ogni giro devo tagliare il filo? Devo lavorare a multipli di tre? …. Grazie 😀 …. ciao 😀

    • Doria Vannozzi scrive:

      Ciao Sara, scusa mi era sfuggito il tuo commento.
      Se ci fai caso nello schema per il primo giro (che va fatto tutto di maglie alte) c’è una catenella vuota. Questo vuol dire che la devi saltare. Il filo se vuoi lo tagli oppure lo porti dietro lavorandolo nascosto. Meglio è se lavori con 2 gomitoli.

      • sara scrive:

        Scusami ma non riesco a capire un’ altra cosa..come fai a svoltare il lavoro? fai delle catenelle? perché’ quando arrivo alla fine di ogni giro il mio lavoro non è’ lineare! grazie

  4. sara scrive:

    Ciao, e’ una copertina bellissima pero’ non ho capito una cosa nel primo giro devo fare solo maglie alte senza saltare catenelle? Bisogna lavorare a multipli di tre? E il filo ke riutilizzo (quello bianco)lo devo tagliare?

  5. sabrina scrive:

    Ciao doria volevo sapere ma si lavoro in andata e ritorno oppure ad ogni riga si taglia il filo e si ricomincia?

  6. Fabiana scrive:

    Ciao Doria,
    ti scrivo da inesperta e per questo avrei bisogno di delucidazioni sullo schema:
    – quante maglie sono?
    – come finisce lateralmente?
    La questione è che non riesco a terminare in modo regolare; mi trovo i bordi ondulati.
    Questa creazione è bellissima e mi piacerebbe realizzarla 🙂
    Grazie mille e complimenti!!!

    • Doria Vannozzi scrive:

      Ciao Fabiana, perdonami ma non capisco quando mi chiedi quante maglie sono. Dove?
      Il bordo è spiegato bene: a)fai un giro a maglia bassa tutto intorno alla tua copertina. b) Poi un giro a maglie incrociate, C) poi un giro a maglie basse separate ognuna da tre catenelle. Se ti viene un po’ ondulato forse hai fatto troppe maglie basse nel primissimo giro (a).

  7. Vale scrive:

    ciao! Sembra molto carina e semplice, ma io sono molto piu’ che neofita… mi farebbe comodo un’idea indicativa di quante catenelle avviare, per fare 90 cm, piu’ o meno… e vorrei chiederti di darmi un’idea di quanta lana occorre… mi e’ gia’ capitato di dovermi regolare “ad occhio”… ed ho dovuto fare viaggi e viaggi al negozio per comprare ancora lana, con il rischio di non trovarla dello stesso bagno di colore…purtroppo, per chi e’ come me agli inizi, piu’ “numeri” abbiamo per rogolarci, piu’ e’ facile arrivare al risultato!

    • Doria Vannozzi scrive:

      Ciao Vale, per fare le cose precise in genere si fa un campione di 10x10cm e si contano le maglie che ci sono volute moltiplicandole per i cm che vogliamo ottenere. Per fare prima però puoi semplicemente cominciare a fare le tua catenella e con un metro la misuri fino a che non arrivi a 90 cm (anche qualcosa meno perché la la lana è elastica e tende ad allargare). La quantità da usare dipende dal tipo di lana che usi. Mediamente per una copertina ci vogliono dai 350 ai 500 gr circa.

  8. Elisa scrive:

    Ciao, siccome sono una neofita mi potresti consigliare quale filato utilizzare per una copertina destinata ad un/a bimbo/a che nascerà a fine agosto?Sarà utilizzata per la carrozzina. Grazie mille!
    Elisa

    • Doria Vannozzi scrive:

      Ciao Elisa, visto che andrai nella stagione autunnale ti consiglio la lana merino superwash che è adatta ai bambini, è leggera, calda, non lascia pelucchi, si lava tranquillamente e si lavora benissimo.
      Il cotone rimane freddino e nel compresso più pesante.

  9. felicita scrive:

    sto proprio cercando uno schema per fare una copertina al mio pronipote in arrivo. Spero che sarà ben accettata. grazie

  10. Graziana Brilli scrive:

    Bellina bellina davvero Doria . Hai delle idee fantastiche e semplici allo stesso tempo ,sembrano delle piccole onde del mare. complimenti !!!

    • Doria scrive:

      Ti ringrazio Graziana! In effetti il motivo è molto carino. Ho provato a farlo anche con altri colori e il risultato è sempre d’effetto. 😉

  11. laura scrive:

    Hip hip hip hurrà.Lode alla semplicità, così andiamo più svelte con l’uncinetto.
    laura

Scrivi un commento