Se non rimani incinta: può essere colpa dei denti!

ADV

State tentando di rimanere incinta, ma dopo mesi di tentativi la cicogna si fa desiderare. Forse trascurate i vostri denti! La notizia è curiosa e può suscitare un certo scetticismo e un giustificato mah..! Però di questo sono convinti i ricercatori di Medicina della Riproduzione alla University of Western Australia che hanno seguito un gruppo di 3.737 donne incinte.

Il professor Roger Hart, che ha condotto lo studio, grazie ai dati raccolti è convinto che le infezioni orali, come la parodontite, oltre a predisporre a malattie cardiache, diabete di tipo 2, malattie respiratorie e renali, sono responsabile anche di una difficoltà  nel rimanere incinte.

Sembra che il 10% della popolazione occidentale soffre proprio di questo tipo infezione. Hart, ha sottolineato: “Fino a ora, non ci sono stati studi pubblicati che indagano se la malattia gengivale possa influenzare le possibilità della donna di concepire, quindi questo è il primo a suggerire che l’igiene orale potrebbe essere uno dei diversi fattori su cui intervenire per migliorare le probabilità di una gravidanza”.

Il tempo di attesa per rimanere incita nelle donne con parodontite è oltre sette mesi, contro i cinque mesi delle donne sane. Che questo studio sia attendibile o meno, prima di intraprendere una gravidanza eseguite tutti i controlli medici e una visita accurata anche dal dentista!

Scrivi un commento