Sei incinta: meglio il sushi del giardinaggio

ADV

L'autrice Emily Oster con la sua bambina

Le raccomandazioni in gravidanza si sprecano. Non sono mai abbastanza. Una donna in dolce attesa riceve tantissimi suggerimenti sia da medici che amici e parenti. Eppure i , inglese, mamma ed Economista alla University Booth School of Business di Chicago pubblicati nel suo stanno facendo il giro del mondo per il loro carattere a dir poco rivoluzionario.

La Oster infatti mette in discussione moltissime indicazioni che i dottori inglesi e di buona parte del mondo occidentale raccomandano alle donne in gravidanza. Per esempio il divieto assoluto di bere alcol e consumare caffè. Generalmente, il consumo di entrambe le bevande viene proibito durante la gestazione.

Emily invece suggerisce di avere un approccio più rilassato invitando le donne a non privarsi di un bicchiere di vino al giorno o di un paio di tazzine di caffè.

Stesso atteggiamento per così dire, verso le privazioni alimentari. No alle diete rigide e restrittive. La gravidanza secondo l’autrice non deve essere vissuta come un periodo di divieti che non garantiscono nessun beneficio. Si quindi al sushi, il pesce crudo viene abbattuto e quindi gli eventuali batteri neutralizzati, è poco calorico e fa bene. Piuttosto meglio evitare i latticini e il latte crudo.

Un’altra raccomandazione della scrittrice inglese ricorda alle donne incinta di evitare il giardinaggio. Un’attività che può nascondere una temibile insidia: la toxoplasmosi. Nel terreno potrebbero esserci le feci di animali affetti da questo parassita.

Il libro nasce dalla personale esperienza di Emily Oster, mamma da poco tempo e dall’analisi di alcune ricerche scientifiche, che spesso, dimostra la scrittrice per avvalorare le proprie tesi, “aggiustano” i dati in loro possesso. Le sue tesi in Inghilterra hanno scatenato un ampio dibattito fra le donne e la comunità scientifica che vi si oppone radicalmente.

Che dire? Sicuramente la Oster ha ragione quando afferma che la gravidanza non deve essere un periodo di divieti e va vissuta con un atteggiamento rilassato ma alcune raccomandazioni di buon senso non devono mai abbandonare la futura mamma.

7 Comments on "Sei incinta: meglio il sushi del giardinaggio"

Trackback | Commenti RSS Feed

  1. miaaaaa scrive:

    Nn c e fortuna nn e giusto xo scusate lo sfog molte donne fanno l aborto xke nn li vogliono o li abbandonano e quelle restano inc
    inte ke ingiustizia la vita io ke lo desidero tanto nulla ennesima delusione

    • laziamary scrive:

      Sfogati pure ne hai tutto il diritto…ma cerca di non colpevolizzarti troppo o cercare dei “nemici” esterni. Avere un figlio se per alcuni è semplicissimo per altri un pò meno, per altri ancora impossibile….è la vita nel bene e nel male…spesso priva di senso altre volte assolutamente carica.
      Non sei sola in questo momento…

  2. miaaaaa scrive:

    Ciao a tutti allora cerco un bkmbk da un anno ormai fatto i controlli ttt ok, poi ho visto ke piu ci pensavo e più nn arriva, cosi ho deciso basta libero la mente e quello ke sarà sarà, ora qst mese mi ero proprio dimentica del ciclo se nn era x una macchia.. ttt qst un giorno e mezzo di macchie rosse niente di ke, nn ho avuto mal di pancia e mal di testa come le altre volte, poi mi e preso un dubbio e fatto un calcolo e stavo inritardo da 10 giorni..l unica cosa strana a parte ste macchie giramenti di testa forte dolore ala schiena direzione reni e vene molto evidenti sul seno..secondo voi mi devo dare una mossa a fare test.? E che ho paura di restarci male pure qst volta..visto ke e un anno ke ci proviamo boh

Scrivi un commento