Da 10 settembre 2012 0 commenti Leggi tutto →

Seno cadente? Non è (solo) colpa dell’allattamento

ADV

allattare non è la sola causa di un seno cadente

Avete allattato vostro figlio e il seno non è più quello di prima? E’ vero che gravidanze plurime e lunghi periodi di allattamento non giovano, ma una ricerca condotta su coppie di gemelle negli Stati Uniti, nell’arco di due anni, ha dimostrato che anche altri sono i fattori che rendono il seno meno attraente: peggiore è infatti la condizione del seno in chi fuma, in chi beve alcool, in chi ingrassa, e anche in chi semplicemente lo ho prosperoso, e quindi la gravità non gioca in suo favore.

Lo studio è stato pubblicato all’inizio di luglio sull’ Aesthetic Surgery Journal. Sono state fatte nel corso del 2009 e del 2010 delle foto digitali al seno di 161 coppie di sorelle gemelle identiche che partecipavano al Twins Days Festivals in Twinsberg, Ohio e poi mostrate ai medici interni della Case Western Reserve University School of Medicine. I ricercatori hanno messo in relazione il cambiamento del seno da un anno all’altro con i resoconti delle esperienze di vita delle gemelle, e questi sono i risultati a cui sono pervenuti.

Di una cosa si può consolare chi allatta al seno: la qualità della pelle è migliore. Mantenere inoltre la pelle del seno idratata aiuta a ritardare la formazione di rughe dovute all’invecchiamento.

Quindi, delle abitudini alimentari corrette e uno stile di vita sano ci aiutano a mantenere un seno più bello, nonostante il numero di gravidanze, la durata dei periodi di allattamento, o semplicemente l’età. Ricordatevene!

Livia

Fonte immagine: nanna.www.blogmamma.it

Fonte testo: www.huffingtonpost.com

 

Postato in: Allattamento, Bambino
Tags:

Scrivi un commento