Seno perfetto? Consigli e rimedi naturali

ADV

 

Il seno simbolo indiscusso della femminilità e della maternità non è sostenuto da muscoli propri ed ha una cute delicata, ed è per questo che lo stress della gravidanza e poi dell’allattamento, le diete, gli sbalzi ormonali e la stessa gravità col tempo tendono a rilassare la pelle, che a volte si dilata fino a tal punto da provocare perdita di tono, cedimenti e la comparsa di smagliature.

 
Innanzitutto scegliere ed indossare un buon reggiseno quotidianamente è un ottimo punto di partenza poiché sostiene e mantiene compatti i tessuti e la pelle del seno contrastando l’inesorabile forza di gravità. Cercate di mantenere una postura corretta, seguite una dieta equilibrata evitando perdite o aumenti di peso troppo veloci.

Ed a proposito di dieta esiste un legame tra ciò che si mangia e l’aspetto del seno: una dieta adeguata può prevenire le smagliature e mantenere la pelle elastica e giovane, anche aggiungendo integratori alimentari come germe di grano, lievito di birra, pappa reale si può contrastare l’invecchiamento del seno, migliorando il tono muscolare e la grana della pelle.
). Bevete poi almeno 1 litro e mezzo di acqua, tè o tisane al giorno in modo da idratare i tessuti e mantenerle il seno più tonico.

Se potete praticare uno sport il nuoto soprattutto permette di ottenere ottimi risultati per un seno sodo e ben sostenuto, ma se non avete tempo anche a casa quotidianamente potete eseguire qualche semplice esercizio per il benessere del seno:
-congiungere le mani davanti al petto come in preghiera e spingete con forza il palmo uno contro l’altro per qualche secondo, poi diminuire la pressione e ripetere questo movimento per 20 volte.
-diritte, con le braccia tese all’indietro, all’altezza delle anche, alzate leggermente, in modo da sentir uno stiramento sotto il seno, e poi rilassa la posizione. Ripeti 20 volte.
-appoggiare le mani sulla nuca e spingere all’indietro i gomiti, oppure distendete le braccia ed eseguite un ampio movimento a forbice.

L’acqua fredda tonifica visibilmente i tessuti, direzionate un getto d’acqua fredda sul seno eseguendo un movimento di rotazione dall’esterno verso l’interno, passando da un seno all’altro. Infine massaggiate il seno, sempre dall’esterno verso l’interno, intorno ai capezzoli, con olio d’avocado, d’argan, o di jojoba. Puoi mescolare questi tre oli in quantità uguali (5 cl d’ogni tipo, ad esempio). L’avocado ha proprietà rigeneranti, protettive, ricco in vitamine e perfetto per le pelli delicate. L’olio d’argan è ricco di vitamine antiossidanti (A, B, C, D, E, PP) e rallenta l’invecchiamento cutaneo. L’olio di jojoba è idratante, ristrutturante e nutre la pelle in profondità.

Scrivi un commento