Settimana 25 di gravidanza

Pregnancy and stretch marksCome cambia la mamma

D’ora in poi potrai avere crampi ai polpacci o alle dita dei piedi. Il bimbo potrebbe pesare sulla vescica costringendoti a urinare poco e spesso. Il piccolo preme anche sulle ossa del bacino che, insieme alla schiena, possono provocare una fastidiosa sensazione di dolore. In questo periodo potrebbero fare la loro comparsa le smagliature.

Come cresce il bambino

Le ossa continuano a crescere e si fortificano. Il bambino pesa ormai più di 700 grammi. Attraverso la pelle si intravede il reticolo venoso. Continua la crescita del cervello a ritmi veloci, ma non si completerà prima della fine del quinto anno di vita.

Gli esami da fare

Solo se non sono stati effettuati nel corso della 24 settimana:
– Esame delle urine
Toxotest e/o Rubeotest solo se negativi nelle prime analisi.
Test di Coombs indiretto solo se il gruppo sanguigno è Rh negativo.
Emocromo
Creatininemia
GCT (glucose challenge test) o Test di Carpenter o mini curva glicemica di carico, per valutare l’insorgenza di diabete gestazionale. Se è positivo bisogna effettuare l’ OGGT o curva di carico.

Se volete vedere molto bene il vostro bambino, potete chiedere, da questa settimana in poi, un’ecografia in 3d o in 4d.

Leggi anche lo Speciale: gravidanza, dizionario degli esami settimana per settimana

Ricordati di…

Un momento bello e importante della gravidanza è la preparazione della cameretta che accoglierà il piccolo in arrivo. Sicuramente avrete già alcune idee su come dovrebbe essere: comoda e sicura ma anche con colori vivaci per attirare lo sguardo del piccolo. Sarà bene pensare a motivi e disegni utilizzabili fino all’età scolastica: ad esempio queste decorazioni fai-da-te. Molto utile potrebbe essere una sedia a dondolo su cui poter allattare il piccolo in tutta tranquillità.


Scrivi un commento