Settimana 5 di gravidanza

Pregnant Woman Relaxing On Sofa At Home

Come cambia la mamma

Non ti vengono le mestruazioni e ti senti diversa dal solito: nervosa, affaticata, emotivamente fragile. Gli ormoni placentari influenzano l’apparato digerente e spesso provocano nausea e stitichezza. L’impegno imposto all’organismo può indebolirti facendoti sentire molto stanca. Tra la 5 e la 8 settimana il superlavoro imposto alla circolazione può accorciare il respiro e aumentare il lavoro dei reni (ecco perché senti lo stimolo ad urinare più spesso). Stanchezza, stimolo ad urinare più spesso, tensione al seno, maggiore sensibilità all’olfatto:  sono questi i sintomi più frequenti a quest’epoca della gravidanza. Nausea, vomito e stanchezza cominciano a diminuire alla fine del terzo mese.

Come cresce il bambino

L’embrione misura 1.5/2.5 mm. Si distinguono già la testa e il corpo, si sta formando la colonna vertebrale. La testa è molto più grande del corpo. Ma il dato più importante è che in questo minuscolo corpo umano già palpita il cuore.

Per approfondire, guarda questo video:

Gli esami da fare

Con un’ecografia transvaginale il ginecologo può già farti vedere il bambino “in piccolo” e farti sentire il battito cardiaco. Inoltre è probabile che il medico ti prescriva le pastigliette di acido folico, sostanza fondamentale per il corretto sviluppo del cervello e del midollo spinale del bambino (il fabbisogno giornaliero è di 200-400 microgrammi). Grazie all’acido folico si può prevenire il rischio che il bebè nasca con la spina bifida.

Ricordati di…

Sia che tu sia certa sia che tu semplicemte sospetti di essere incinta, in attesa di averne la conferma, sarai presa da tanti dubbi e mille domande misti anche a tanta felicità! Condividile anche con il futuro papà: ti potrà aiutare a superare piccole crisi e ad essere più serena.


Scrivi un commento