Da 28 agosto 2010 2 Commenti Leggi tutto →

Sesso e matrimonio: binomio perfetto oppure no?

ADV

Non è raro sentire, se si parla con coppie sposate, che gli attimi di intimità tra marito e moglie dopo il fatidico “Sì” diminuiscono radicalmente. Poi se appena sposati arriva un bambino questo è molto probabile soprattutto i primi tempi! Ma ad avvalorare questa “diceria” arriva un sondaggio condotto nel Regno Unito secondo cui se prima del matrimonio si faceva sesso almeno quattro volte a settimana, una volta sposati, e dopo soli tre anni, i rapporti sessuali si riducono a uno a settimana, nel migliore dei casi.

A richiamare queste cifre sarebbe un campione di 3mila coppie sposate che hanno risposto ad alcune domande sul tema. Altro fatto interessante emerso dal sondaggio è che più della metà degli intervistati (ossia il 59%) ritiene che il matrimonio faccia calare di molto l’eccitazione e faccia mentre faccia aumentare di pari passo la noia e la ripetitività. La disfatta arriva quando quasi il 50% dei soggetti sostiene di considerare la propria metà più un amico che non un partner sessuale.

Un fatto ancora più interessante però riguarda una dichiarazione: “Purtroppo, mentre si può essere profondamente innamorati di qualcuno e si vuole passare il resto delle tua vita con lui, è possibile anche a volere di più dalla relazione. Un partner potrebbe essere di supporto, divertente, intelligente e gentile, ma se non ispira fiducia nella camera da letto, o non soddisfare le aspettative, la vita sessuale può essere frustrante”. Questa dichiarazione, riportata sulle pagine del Daily Mail non è stata fatta da uno scienziato o un medico ma, pensate un po’, da un portavoce di un sito di incontri extraconiugali. Non ho parole!!!

E’ noto comunque che spesso i sondaggi sono promossi da aziende che vogliono, “curare i propri interessi”! Anche perché si dovrebbe tenere conto di tutti gli studi e sondaggi che, invece, sostengono come siano proprio le coppie sposate ad avere una più attiva e soddisfacente attività sessuale come, per esempio, lo studio della London School of Hygiene and Tropical Medicine, pubblicato sulla rivista The Lancet.

Nonostante questo, il sondaggio sentenzia che la colpa del calo del desiderio di una coppia sposata sarebbe attribuita ancora una volta alla società, allo stress e al ritmo frenetico della vita che farebbe preferire alla maggioranza delle persone un buon sonno ristoratore piuttosto che sesso con il partner.

Voi mamme cosa ne pensate? A voi è capitato lo stesso?

Fonte: lastampa.it

Immagini:
rd.com
blog.kisskiss.it
topnews.in

Postato in: Coppia, In famiglia

2 Comments on "Sesso e matrimonio: binomio perfetto oppure no?"

Trackback | Commenti RSS Feed

  1. viviana scrive:

    beh certo da fidanzati era tutta un’altra cosa….adesso dopo 11 anni di matrimonio + otto da fidanzati + tre figlie + stress da lavoro + stress da bollette da pagare +tanti altri inghippi…l’amore è profondo ma il sesso…saltuario….molto saltuario…..

  2. elena scrive:

    Mi è capitato un fortissimo calo del desiderio all’ultimo mese di gravidanza: un po’ mi sentivo una balena un po’ mio marito aveva paura di farmi male.. Una volta partorito, le cose sono migliorate e i rapporti sono tornati regolari.
    La noia può insinuarsi, ma si può variare il sesso cambiando il posto dove farlo (chi lo dice che esiste solo il letto?), mettendosi biancheria sexy, ricordandosi insomma che non si è solo mamme ma anche donne e a volte basta poco.

Scrivi un commento