Ecco cosa può ​accadere​ durante un pomeriggio trascorso a preparare cake pops di biscotti insieme a 2 bambine.
100 menu a misura di bambino dall'antipasto a dolce scritti dalle mamme blogger: scarica l'e-book!
Da 20 agosto 2009 2 Commenti Leggi tutto →

Settimane gravidanza: 17. diciassettesima settimana

Io Mamma: forse hai notato dei cambiamenti nel tuo seno. I capezzoli si sono ingranditi e l’areola è più scura. Le vene sono molto più visibili, a causa dell’aumentato flusso sanguigno. A questo aggiungi che potresti sudare più del solito (a causa dell’aumento della circolazione sanguigna). Anche le secrezioni vaginali possono aumentare.

Il mio bambino: il peso raddoppia, grazie alla formazione dei primi depositi di grasso sotto la cute che lo aiuteranno a mantenere una temperatura costante alla nascita.

Esami:

se non effettuati nel corso della 14, 15 o 16 settimana.
Esame urine
ToxotestToxotest e/o Rubeotest solo se negativi nelle prime analisi.
Test di Coombs indiretto solo se gruppo sanguigno Rh negativo.

solo se non effettuata nel corso della 16 settimana
Amniocentesi: è l’esame di elezione nella diagnosi di Sindrome di Down (ed in generale di anomalie cromosomiche), di eventuali malattie metaboliche e patologie del tubo neurale (spina bifida, anancefalia).

* Leggi anche lo Speciale: gravidanza, dizionario degli esami settimana per settimana

Cose da fare: è il momento di riprendere a fare sesso con il proprio compagno
Il sesso in gravidanza è spesso visto come un tabù soprattutto per paura di provocare danni al feto ma in realtà non vi sono controindicazioni particolari, l’unico problema sarà trovare posizioni adatte. E dunque via libera alla fantasia!

Ringraziamo per la consulenza il Dottor Francesco Corsaro, specializzato a Torino in Ostetricia e Ginecologia. Dall’89 è Dirigente Medico di ruolo all’Ospedale Sant’Andrea di Vercelli.

2 Comments on "Settimane gravidanza: 17. diciassettesima settimana"

Trackback | Commenti RSS Feed

  1. LELLO scrive:

    MIA MOGLIE E STATA IN CONTATTO CON UN BIMBO CON ROSOLIA IN GRAVIDANZA QUALI SONO LE CONSEGUENZE

Scrivi un commento