Sintomi della gravidanza: 10 segnali per sapere se sei incinta

ADV

Sintomi-della-gravidanza

Quali sono i sintomi della gravidanza?

Forse sono incinta?”. “Ho alcuni giorni di ritardo”. “Mi sento diversa forse questo fastidio è un campanello d’allarme di una imminente gravidanza?”

Queste domande se la fanno spesso le donne che desiderano ardentemente un figlio o parallelamente quelle che hanno il sospetto di essere rimaste incinte.

I 10 sintomi più frequenti

Premesso che i sintomi di una gravidanza possono variare sensibilmente da donna a donna, ci sono alcuni segnali che il corpo manda alla futura mamma che possono essere indicativi di tale stato. Ovviamente alcuni sintomi possono essere fraintesi e confusi con quelli del periodo premestruale, dunque per avere la certezza di essere incinta è sempre meglio fare un test di gravidanza.

1. Amenorrea

L’assenza delle mestruazioni è il primo sintomo di una probabile gravidanza, soprattutto se il ciclo è sempre stato regolare e si sono avuti rapporti non protetti durante il periodo fertile.

2. Spotting

Molto spesso si possono manifestare delle perdite di sangue che possono essere scambiate per  spotting premestruale ed invece sono causate dall’annidamento dell’embrione nell’utero.

3. Tensione al seno

Il seno già nelle prime settimane inizia ad ingrossarsi e diventa sempre più turgido e teso per l’azione del progesterone.  Per questo può provocare un po’ di fastidio e sensibilità ai capezzoli, l’areola mammaria può diventare più scura e sulla sua superficie possono comparire dei piccoli rilievi, sono i tubercoli del Montgomery, delle particolarissime ghiandole che serviranno per l’allattamento.

4. Pesantezza addominale

La sensazione di gonfiore addominale può essere scambiata per uno dei sintomi premestruali ma invece è causata dai primi cambiamenti ormonali avviati dalla gravidanza in corso e dall’impianto dell’ovulo nell’utero.

5. Stitichezza

Se una donna è sempre stata regolare, degli episodi di stitichezza anche nei giorni precedenti la data presunta dell’arrivo del ciclo mestruale possono essere sintomatici di una gravidanza in corso.

6. Stanchezza

È un sintomo molto comune e può far sospettare di una gravidanza in corso soprattutto se una donna di solito è sempre molto forte e particolarmente attiva.

7. Sensibilità agli odori

Chi ama il caffè improvvisamente non lo sopporta e viceversa chi non l’ha mai bevuto è attratta dal suo profumo. L’essere sensibile a un particolare odore o profumo può essere sintomatico di una gravidanza.

8. Nausea

In generale la nausea mattutina o in presenza di particolari odori è uno dei sintomi più evidenti e comuni di una gravidanza anche se ogni donna registra episodi con intensità diversa.

9. Stimolo frequente ad urinare

L’aumento della frequenza con cui si fa la pipì è uno dei sintomi della gravidanza molto frequente nelle donne incinte che si può manifestare già alcuni giorni prima della mancata mestruazione.

10. Aumento della temperatura basale

Il valore della temperatura basale è un indicatore dell’avvenuto concepimento. Ma ovviamente tale dato ha bisogno di comparazione. L’aumento della temperatura è causato dalla persistenza del corpo luteo dopo il concepimento e a causa della maggiore quantità di progesterone si ha una temperatura corporea più alta.

 

 

Articoli consigliati

Scrivi un commento