Da 16 maggio 2009 1 commento Leggi tutto →

Sintomi della gravidanza: la nausea

ADV

La nausea è uno dei sintomi più famosi e comuni della gravidanza, si presenta nel 60% delle mamme in attesa ma, in genere, arriva dalla sesta settimana fino alla dodicesima circa, quindi non è un sintomo molto precoce. Spesso si associa al vomito e compare più frequentemente al mattino. La causa delle nausee non è patologica ma è dovuta semplicemente ai forti cambiamenti ormonali nell’organismo della mamma ed il bimbo non ne risente in alcun modo, a meno che non diventino tanto forti da non permettere di trattenere né cibo né acqua, in questo caso possono sfociare in una iperemesi gravidica ed è necessario l’intervento del medico.

L’ormone che causa questo disturbo è la “gonadotropina corionica”, lo stesso che viene rilevato dai test di gravidanza casalinghi e che comincia ad aumentare dal momento del concepimento fino alla dodicesima settimana di gestazione per poi diminuire di nuovo.

Anche se sono quasi sempre benigne le nausee sono molto fastidiose e, quindi, cerchiamo di capire cosa si può fare per limitarle il più possibile:

  1. mangia poco e spesso per mantenere costante il livello di zucchero nel sangue
  2. prediligi snack secchi come biscotti, cracker e pane
  3. evita la caffeina
  4. per evitare i farmaci prova i braccialetti che agiscono sui punti dell’agopuntura
  5. chiedi al medico di prescriverti integratori di oligoelementi e/o vitamine utili, in genere si consiglia zinco e vitamina B6
  6. fai un po’ di movimento ogni giorno, basta una passeggiata a passo sostenuto perché il tuo organismo produca le endorfine che ti aiutano a combattere il malessere
  7. quando ti è possibile riposati, insieme alle nausee arriva la stanchezza
  8. tieni in borsa delle caramelle alla menta e prova il tè alla menta, l’aroma calma la nausea.

Oltre alla nausea, in gravidanza, può aumentare anche la chinetosi, il mal d’auto ed i malesseri da viaggio in genere (a me è capitato con la seconda gravidanza, mentre per la prima non ho avuto neppure la nausea) i rimedi sono essenzialmente gli stessi e si possono associare ad alcuni rimedi omeopatici, per trovare quello giusto chiedi al tuo ginecologo.

1 Comment on "Sintomi della gravidanza: la nausea"

Trackback | Commenti RSS Feed

  1. Amelie scrive:

    ciao!
    in primo luogo volevo farti i complimenti per i tuoi articoli! veramente espliciti!!
    Tu dici cmq che la nausea non si ha già subito dopo il concepimento?
    Sarà che lo cerco talmente tanto che già dopo 4 gg PO sento una leggerissima nausea.

Scrivi un commento