Da 4 ottobre 2010 0 commenti Leggi tutto →

Sintomi gravidanza: fiori di Bach per combattere la nausea

ADV

La nausea è forse uno dei sintomi più classici della gravidanza. E’ un fenomeno tipico del primo trimestre e può manifestarsi già a partire dalla quinta settimana e di solito raggiunge il picco verso la 10°-13° settimana per poi calare progressivamente, anche se alcune future mamme possono continuare a soffrirne per tutta la durata della gravidanza.

Di solito la nausea tende a presentarsi al risveglio, quando lo stomaco è vuoto e quindi il senso di acidità è più forte. In alcuni casi invece, si manifesta alla sera quando la futura mamma è molto stanca. Altre donne, infine, possono avvertirla in diversi momenti della giornata, per esempio in presenza di odori forti o sgradevoli (che magari prima della gravidanza erano invece graditi) come il caffè, il fumo o alcuni cibi in particolare.

I sintomi generali, comunque, sono gli stessi: iperacidità, bruciore di stomaco, spossatezza, pallore, sudorazione eccessiva, capogiri, ipersalivazione, sapore amaro in bocca. Spesso basta seguire alcune semplici regole di comportamento per evitare la comparsa della nausea e sentirsi meglio e a questo proposito anche la floriterapia è utile in caso di nausea e di vomito, soprattutto se di origine psicosomatica. I fiori di Bach consigliati sono i seguenti:

  • Scleranthus: è molto utile anche per gli sbalzi di umore e per la nausea tipica dei primi mesi;
  • Walnut: conferisce sicurezza e coraggio e, soprattutto se assunto all’inizio della gravidanza, è un aiuto per accettare il cambiamento fisico;
  • Rescue remedy: rimedio per l’emergenza, si utilizza in tutti i casiin cui la futura mamma avverte uno stato d’ansia o un malessere improvviso.

La floriterapia è utile in vari momenti della gravidanza, non ha controindicazioni e aiuta la futura mamma a vivere l’attesa e l’evento del parto nel miglior modo possibile. Ma naturalmente è bene individuare i propri fiori rivolgendosi a un esperto di floriterapia e informare il proprio ginecologo prima di assumere il rimedio!

Voi mamme, avete fatto uso dei fiori di Bach durante la gravidanza? Cosa ne pensate?

Immagini:
women24.com
the-first-aid.blogspot.com
pregnancy.familyeducation.com

Scrivi un commento