Da 9 marzo 2010 6 Commenti Leggi tutto →

Sintomi gravidanza: sonnolenza, stanchezza e capogiri, rimedi classici e naturali

ADV

Del tutto fisiologiche nei primi mesi, sonnolenza e stanchezza sono una conseguenza del “superlavoro” che l’organismo sta affrontando per adattarsi ai cambiamenti che avvengono durante l’attesa. Il senso di spossatezza è più evidente d’estate, quando alla stanchezza si aggiunge l’abbassamento della pressione dovuto al calore.

L’unica “cura” in questo caso, è il riposo in quanto la futura mamma che avverte sonnolenza durante la giornata farebbe bene a concedersi un pisolino. Se non ne ha la possibilità, perché impegnata al lavoro, può comunque fare qualche minuto di pausa, due passi per rilassarsi o provare a rinfrescarsi il viso con l’acqua. In farmacia, si trovano complessi multivitaminici e multi minerali studiati per le esigenze della futura mamma. Non possono naturalmente sostituire il riposo, ma gli integratori che contengono vitamine del gruppo B aiutano a recuperare un po’ di tono. Vanno assunti esclusivamente sotto controllo medico.

L’alternativa agli integratori potrebbero essere miele e pappa reale, prodotti ad alto contenuto di zucchero, vitamine e sali minerali, ma vanno comunque consumati con moderazione per evitare un eccessivo aumento di peso.

Oltre a stanchezza e sonnolenza anche debolezza e capogiri sono tra i sintomi più comuni in gravidanza. Sono sintomi di ipotensione, cioè di un abbassamento della pressione sanguigna, fisiologico durante l’attesa. L’unico provvedimento da prendere, quando il disturbo si manifesta è stendersi per qualche minuto, slacciando i bottoni dei vestiti e togliendo eventuali indumenti troppo stretti, in attesa che il capogiro passo.

I farmaci efficaci contro l’ipotensione sono i vasocostrittori, che però durante la gravidanza sono assolutamente controindicati, perché provocherebbero il restringimento dei vasi che portano il sangue al bambino. Una sostanza che contrasta gli stati di affaticamento in generale, e di conseguenza anche in gravidanza, è l’acido folico, la cui assunzione nell’attesa è raccomandata e del tutto sicura per la futura mamma.

I prodotti omeopatici non hanno controindicazioni durante la gravidanza, perché sono estremamente diluiti. E tra i rimedi offerti dall’omeopatia contro i capogiri sono il kali caronicum, indicato nei casi di debolezza e brividi; pulsatilla, se la futura mamma prova anche un senso di pesantezza alle gambe, e silicia, in caso di spossatezza e cefalea.

Immagini:
images.com by Stock Connection
images.com by ImageZoo

Blogmamma.it ha carattere divulgativo. I punti di vista e le informazioni date non intendono in nessun caso sostituirsi al parere del medico, che invitiamo sempre a consultare in caso di dubbio.

6 Comments on "Sintomi gravidanza: sonnolenza, stanchezza e capogiri, rimedi classici e naturali"

Trackback | Commenti RSS Feed

  1. Angelica scrive:

    Premetto che ho cicli irregolari. Il mio ultimo ciclo è avvenuto 2 giorni prima esattamente il 10 gennaio un po’ insolito i primi 2 giorni abbondante il 3 come se stesse al termine il 4 come ultimo giorno. Mi sento spossata, braccia e gambe come un tremore interno, fame in aumento, mi manca l’aria come se avessi poca aria a disposizione, stanca, dolore al seno, dolore e a volte bruciore (dall’ombelico e sotto la pancia), con a volte fitte e dolore, se salgo normalmente le scale avverto dolore al punto di dovermi sedere) e mal di schiena. Ho acceso il condizionatore dal lato freddo è ho provato piacere, come se fossimo in estate!!! Il prossimo ciclo è previsto in data 8 febbraio, secondo voi questi sono sintomi di gravidanza? Aspetto notizie in merito quanto prima, grazie e a risentirci!

  2. giusy scrive:

    ciao ho 26 anni e sono sposata da 8 mesi
    in questo momento nn penso ad una possibile gravidanza ma da un paio di giorni ho dei sintomi strani, sonnolenza, spossatezza, stanchezza e tanta fame ma nn ho i capezzoli doloranti ma il seno è gonfio normalmente prima di ogni ciclo.
    comunque lo aspetto giorno 14 ma può succedere di avvertire già da prima i sintomi della gravidanza?

    • Paola scrive:

      Ciao giusy.. si alcune donne avvertono i primi sintomi della gravidanza già dal momento del concepimento! Può succedere ma è vero anche che la tensione, lo stress e magari la preoccupazione di una possibile gravidanza possano giocare strani scherzi! Io ti consiglio di stare serena e aspettare che il tuo ciclo arrivi … magari sono solo i sintomi premestruali!!! In bocca al lupo!

  3. ELENA scrive:

    ciaooo …..in effetti io il sintomo che ho maggiore è la sonnolenza…….non riesco a tenere gli occhi aperti…sbadiglio di continuo …poi dopo ogni sbadiglio m i lcrimano gli occhi…subito dopo pranzo è devastante!!……..meglio0 questo che il vomito!….cmq prendo acido folico…ma la sonnolenza non è per niente diminuita…….non so come fare al lavoro sembro un cadavere!!

    • Paola scrive:

      … magari durante le ore di lavoro.. prova a staccare un po’ più spesso, dovrebbero permettertelo e prendi una bocca d’aria! Naturalmente dieta sana e bilanciata ed evita caffè e dolci che, danno energie istantanee ma poi lasciando il fisico più affaticato di prima appena il livello degli zuccheri torna a scendere… e poi appena ti è possibile riposa, riposa, riposa… lascia stare tutto il resto… domani è un altro giorno 😉
      In bocca al lupo per la tua gravidanza!

Scrivi un commento