Da 18 maggio 2015

Ricevimento per la Prima Comunione: come organizzarlo

come organizzare un ricevimento di prima comunione

 

Come organizzare un ricevimento per la Prima Comunione? Cosa offrire agli invitati? Vediamo insieme come procedere.

La festa per la Prima Comunione prevede un ricevimento. Sono diverse le opzioni che possiamo scegliere, riassumiamole qui:

  • Pranzo, cena, aperitivo o merenda in ristorante, agriturismo o trattoria: non dovrete fare altro che decidere cosa volete fare, quante persone invitare e accordarvi con il ristoratore. E’ la soluzione più semplice ma spesso è anche la più costosa
  • Festa in una location con buffet organizzato dal catering: è una soluzione più smart, soprattutto se si è in tanti. Potete affittare una sala dell’oratorio o di qualche altra struttura (ideali sono le soluzioni con giardino in cui poter far giocare i bambini) Oppure scegliete per la vostra casa, soluzione per i più coraggiosi. Una volta scelta la location,accordatevi con il catering su cosa servire e sulla eventualità o meno di prendere del personale per servire.
  • Festa in una location con buffet organizzato e preparato da voi. E’ certamente la soluzione più economica, soprattutto se non dovete spendere per l’affitto della sala, ma anche la più faticosa. E’ la soluzione che vi impegnerà per molti giorni ma che vi offrirà anche dei motivi di soddisfazione

Se siete intenzionati a seguire la terza soluzione, ecco qualche suggerimento utile per non perdersi nei preparativi e per capire cosa servire ai propri ospiti senza spendere troppo in denaro e fatica

Organizzare un ricevimento di prima comunione: il buffet

Cosa servire ai propri ospiti? Vediamo insieme alcune opzioni:

Stuzzichini salati

Chiamateli stuzzichini o in maniera più trendy finger food, ecco cosa potreste offrire:

salatini di pasta sfoglia: potete realizzarli insieme ai bambini con la pasta sfoglia che si vende al supermercato. Tagliate la sfoglia in spicchi e create una serie ti croissant sistemando negli spicchi pezzetti di wurstel, formaggio, olive, salsiccia e tutto ciò che vi piace. Arrotolate lo spicchio, spennellate con un albume e infornate a 200° circa.

 

prima comunione come organizzare il ricevimento

 

Mini spiedini: che siano con mozzarelline e pomodoro o con dadini di melone e prosciutto, o con olive e caciotta, fateli piccoli. Ecco come potreste presentarli

prima comunione come orgnizzare il ricevimento

Mini hamburger gli hamburger piacciono tanto e in commercio ci sono anche le versioni mignon delle “svizzere” da cuocere. Potreste realizzarli al momento se avete previsto una festa in giardino e avete una griglia. In alternativa preparateli prima (in padella o anche in forno) e sistemateli nei panini al latte insieme a una fetta di formaggio, un po’ di insalatina, un pomodoro fresco e ketchup e maionese.

 

come organizzare il ricevimento di prima comunione

Focaccia, focaccine, pizzette: liscia in teglia e tagliata a dadini, alle olive, alla cipolla, la focaccia trova sempre spazio nel buffet. Volendo potete optare per focaccine e pizzette, più belle e facili da sistemare.

buffet per prima comunione

“Angolo del rustico”

Provate a sistemare in una zona del buffet un angolo con tutto ciò che ricordi un po’ le osterie di una volta:

  • un paio di ottimi salami (uno più stagionato e uno più morbido) presentati sul tagliere e con il coltello per tagliare le fette al momento
  • un tagliere con selezione di formaggi: un bel pezzo di parmigiano reggiano, un pezzo di pecorino, del gorgonzola, alcuni caprini freschi
  • marmellatine, mostarde e miele per i formaggi
  • grissini e pane
  • qualche frutta o verdura di stagione (fave o uva, ad esempio)

Insalate di riso, farro, pasta, cous cous

In grosse ciotole sistemate delle insalate di riso o di farro, o di pasta. Cercate di essere originali: l’insalata di riso anni ottanta non si può vedere ad una cerimonia! Ecco alcune varianti più originali e appetitose:

  • un riso venere con pomodorini, dadini di feta e olive
  • insalata di farro con pesto, fagiolini e pomodorini
  • gnocchetti  sardi allo zafferano, gamberetti e zucchine grigliate
  • couscous con dadolata di verdure saltate in padella

Torte salate, quiches e frittate

Anche tutto il mondo torte salate e similari è abbastanza “visto” e poco originale. Provate a realizzare voi la pasta brisee (da preferire, secondo me, alla sfoglia per le torte salate) e magari a realizzare delle miniporzioni. Divertitevi a utilizzare gli ingredienti di stagione (in primavera asparagi e piselli freschi, ad esempio).

Buffet prima comunione

 

Frutta

buffet prima comunione

Se la cerimonia si svolge in primavera o inizio estate potete offrire ai vostri ospiti anche tanta buona frutta di stagione. In una zona del buffet sistemate delle ciotole pieni di ciliege, fragole, albicocche lavate e lasciate al naturale. Non avrete bisogno di faticare molto e vedrete che saranno molto apprezzate! Se il ricevimento è all’aperto e fa caldo, sistemate nelle ciotole anche dei cubetti di ghiaccio.

Dolci

La torta per il festeggiato sarà il dolce principale, ma al tavolo dei dolci potrete anche affiancare biscotti, pasticcini, cake pops e lecca lecca di biscotto, caramelle, spiedini di marshmallow e tutto ciò che può piacere soprattutto ai bambini 😉

Bevande

Acqua a volontà e vino per i grandi non dovranno mancare. Aggiungete dello spumante o dello champagne per il brindisi e delle bibite per i bambini, ovvero tutto ciò che normalmente si offre ad una festa. Gli adulti gradiranno certamente anche un po’ di caffè alla fine del ricevimento. Se avete la macchina a cialde potete pensare di utilizzarla e in alternativa procuratevi delle brocche termiche e riempitele di caffè di moka.

Ecco alcuni link di nostri post che potrebbero esservi utili:

come organizzare il buffet di prima comunione

torte per la prima comunione di una bambina

biscotti decorati per la prima comunione

buffet dei dolci per cerimonie fai da te

ricette di antipasti per il buffet di prima comunione

cosa offrire agli invitati

insalate di farro

dolci con le fragole ricette facili

 

Scrivi un commento