Da 26 luglio 2013

Le normative: i-SIZE

SPECIALE SICUREZZA IN AUTO

Sicurezza in auto

Le normative i-SIZE

Standard di sicurezza ECE R44.03 e ECE R44.04
La normativa europea che regolamenta l’uso dei dispositivi adatti al trasporto in auto dei bambini è la ECE R44/04, che prescrive i requisiti di sicurezza ai quali il supporto deve attenersi (requisiti verificati mediante appositi test) per essere omologato e certificato secondo le direttive europee. I seggiolini muniti di etichetta ECE-R 44/03 sono conformi ad una normativa precedente. I seggiolini auto con altre etichette ECE sono obsoleti e non ne è più consentito l’utilizzo o la vendita.

Nuova Normativa Europea I-Size
Entra in vigore dal luglio 2013, per un primo periodo affianca la ECE R44.04. Si tratta di un nuovo sistema di ritenuta dei bambini fino ai 15 mesi, da montare in senso contrario alla marcia con degli ancoraggi Isofix.

I seggiolini approvati nel quadro della attuale ECE R44 non saranno banditi dal mercato e per i genitori sarà possibile acquistare ancora un vecchio stile R44 CRS. Una volta che tutte e 3 le fasi del nuovo regolamento saranno finalizzate, i vecchi seggiolini spariranno dal mercato.

I seggiolini auto per bambini che verranno prodotti dovranno rispondere ai requisiti  del nuovo regolamento I-size.

Ecco i 5 punti chiave del nuovo sistema per il trasporto dei bambini in auto:

  1. Trasporto rivolto all’indietro fino a quando il bambino raggiunge i 15 mesi di età
  2. Migliore protezione contro gli urti laterali e frontali e maggiore protezione di testa e collo
  3. Classificazione semplificata in base statura del bambino, non più al peso
  4. Riduzione dell’uso improprio dei seggiolini tradizionali
  5. Migliore compatibilità auto-seggiolino con un sistema finalmente universale (Isofix).

La normativa i-Size, stabilendo la necessità di un seggiolino rivolto in senso contrario di marcia fino a 15 mesi, vuole evitare il classico errore di molti genitori che anticipano i tempi, che credendo che il loro bimbo sia cresciuto troppo quando i piedi sporgono dalla seduta, passano a un seggiolino più grande, in realtà ancora non idoneo.

Un recente studio ha rilevato che la causa di morte infantile correlata all’utilizzo del seggiolino è dovuta per il 31% a un sedile non trattenuto a dovere e per il 17% a un’installazione inappropriata. I-Size esige il montaggio tramite sistema ISOFIX al posto della cintura di sicurezza dell’auto, riducendo in tal modo la possibilità di installazione errata.

Differenze con la precedente normativa
La precedente normativa ECE R44/04 stabiliva l’uso del seggiolino auto in posizione contraria al senso di marcia fino a 13 kg, consentendo però di optare per il fronte-strada già al raggiungimento dei 9 kg, corrispondenti a 9/12mesi circa. i-Size, invece, prolunga i tempi di utilizzo fino a 15 mesi, al fine di ridurre significativamente possibili lesioni al collo e alla testa dei bambini in caso di incidente. Inoltre introduce una novità che nella precedente normativa non era definita, rendendo obbligatoria la presenza di protezioni anti-urto efficaci in caso di collisioni laterali.

Scrivi un commento