Da 10 novembre 2014

Ricette di Natale

Sono tantissime le ricette di Natale, in ogni nazione. Ogni regione italiana ha i suoi piatti tipici. E se vogliamo andare ai dolci, quanti biscotti natalizi trovate in rete? Qui vi proponiamo quanche idea per il vostro menù. Cominciamo dagli antipasti.

ANTIPASTI PER NATALE

Una mousse o un patè da spalmare sulle tartine si può realizzare anche in casa con poca fatica: che siano di prosciutto o di tonno, basta aggiungere del burro, della panna o del formaggio cremoso, erbe aromatiche e qualche spezia e frullare.

Volete stupire con qualcosa di diverso dal solito? Provate gli abbinamenti con la frutta, come un insalata di pere, parmigiano, bresaola aromatizzata all’aceto balsamico.  Anche il salmone affumicato si presta ad abbinamenti con la frutta. Servitelo con una dadolata di mele granny smith o fuji. Presentate i formaggi in maniera accattivante: formate delle palline con caprini e robiole, passatele nel pepe, nel peperoncino, nei semi di sesamo o in  un trito di erbe aromatiche e serviteli con uno stuzzichino.

Ideali per un aperitivo o come accompagnamento a salumi e formaggi, sono dei biscotti di pasta briseè arricchita con farina di farroparmigiano e semi di lino. Se avete gli stampini natalizi potete farne tanti e distribuirli sulla tavola.

idee per antipasti di Natale

Se non avete voglia e tempo per impastare la briseé, ecco delle stelle di pasta sfoglia, direttamente da un nostro post.

PRIMI PER NATALE

La tavola di Natale vede un largo uso della pasta fresca o della pasta ripiena per quanto riguarda i primi piatti.

maltagliati, agnolotti e tartufo

Volete provare a produrre voi la pasta ma non siete particolarmente esperte? Provate a fare i maltagliati, non richiedono troppa precisione nè nello stendere la sfoglia, nè nel tagliare. Serviteli con un ragù e una bella spolverata di parmigiano. E se volete dare un tocco diverso al sugo, il ragù fatelo di coniglio.

Le più esperte potranno cimentarsi nella produzione di ravioli, agnolotti o tortellini. E’ un’operazione lunga ma che potrebbe coinvolgere anche i più piccoli.

Se anche in questo caso non volete avere troppo lavoro,  e vi piace il tartufo, potrete preparare un primo da festa in pochi minuti, l’importante è non lesinare sulle materie prime. Acquistate quindi dei tagliolini all’uovo (maggiore è la percentuale di uovo, meglio è), del burro di ottima qualità (altoatesino o piemontese, per quelli che lo amano va bene anche quello salato), del castelmagno e un tartufo. Il bianco è quello più pregiato, ma può andare bene anche il nero. Sciogliete  in un pentolino il burro facendo attenzione a non bruciarlo, grattuggiate a parte il castelmagno, scolate i tajarin e conditeli con burro e formaggio. Con l’apposita mandolina tagliate sopra ai piatti il tartufo e il primo è pronto.

SECONDI PER NATALE

E per secondo? Non si può non proporre un tacchino ripieno, molto anglosassone come tradizione, ma ottimo per una ricca tavolata. Siete rimasti al mito dell’anatra all’arancia? Ecco una variante, un petto d’anatra rosolato con erbe aromatiche e servito con una salsa ottenuta caramellando miele, succo di melograno e aceto balsamico.

DOLCI PER NATALE

E veniamo ai dolci. Sfornare biscotti a Natale sta diventando una tradizione anche in molte famiglie italiane. Mamme e bimbi al lavoro per produrre gingerbread speziati da appendere all’albero e profumare la casa o da regalare ad amici e parenti. Se non vi piace la versione nordica dei biscotti speziati, potete provare solo con la pasta frolla. Stelline, alberelli, cuoricini si possono semplicemente spolverare di zucchero a velo o glassare e decorare. Anche con la frolla al cacao si possono realizzare dei biscotti belli e gustosi.

Quali altri dolci potremmo preparare per le feste di Natale? Volete cimentarvi in panettoni? Se avete pazienza provateci seguendo la ricetta del nostro post. Se invece non avete la voglia di mettervi alla prova, allora provate a farcire panettone e pandoro con la classica crema al mascarpone o con una ganache di cioccolato, o ancora con la frutta e la crema pasticciera. Chi invece ha scoperto e ama il cake design potrà divertirsi nel decorare i cupcake ma anche panettoni piccoli e grandi.

collage di dolci natalizi

 

Articoli consigliati

Scrivi un commento