Da 25 luglio 2015

Malattia mani piedi bocca nei bambini: sintomi e cure

little girl child have toothache, toothache emotions large infla

La malattia mani piedi bocca è una infezione virale sostenuta da enterovirus (enterovirus umano 71, coxackie A e B). Causa epidemie a volte molto estese. L’età più interessata è quella prescolare.

Sintomi della malattia mani piedi bocca

  • Lesioni vescicolose

I sintomi sono: lesioni vescicolose nella mucosa orale, in zona palmare delle mani e plantare dei piedi, talvolta sono interessati anche il dorso delle mani e dei piedi.
Le vescicole sono allungate a forma chicco di riso, la loro comparsa nelle 3 sedi non è contemporanea, di solito le lesioni in bocca sono le prime a comparire.
Nei bambini più piccoli, sotto i 3 anni, le lesioni possono manifestarsi anche agli arti inferiori e nella zona dei glutei. Anche in zona periorale possono esserci numerose vescicole (diagnosi differenziale con gengivo-stomatite).

  • Solchi trasversali sulle unghie

Anche le unghie subiscono dei danni: il virus nella fase acuta della malattia blocca temporaneamente la crescita dell’unghia così che dopo qualche settimana il danno appare visibile con la formazione delle linee di Beau (solchi trasversali che sembrano tagliare l’unghia in senso trasversale). La crescita progressiva della nuova unghia in alcuni mesi elimina l’unghia danneggiata.

  • Febbre

Il quadro cutaneo si accompagna a febbre per 24-48 ore anche con puntate a 39°C, talvolta vi possono essere vomito e diarrea.

Malattia mani piedi bocca: come si trasmette

Il virus si trasmette nella prima settimana di malattia per contatto diretto con saliva e secrezioni nasali di chi è affetto. Nelle feci il virus può persistere anche per 1 mese.

Malattia mani piedi bocca: come si cura

Il decorso naturale della malattia è verso la guarigione spontanea e la riparazione delle vescicole. Non vi è pertanto una terapia specifica per il virus.

Recentemente sono stati prodotti e sperimentati vaccini in seguito ad epidemie che hanno interessato quasi esclusivamente Paesi asiatici associate a discreta mortalità per encefalite (N. England Journal of Medicine 2014 ).

Indicazioni pratiche per il trattamento dei sintomi della malattia mani piedi bocca

  • Se la temperatura supera i valori di 38-38,5°C va trattata con paracetamolo.
  • E’ importante fare frequenti lavaggi nasali con soluzione fisiologica.
  • La pelle può essere lavata con delicati detergenti.
  • Per le lesioni alle mucose della bocca aiuta ad alleviare il fastidio uso di gel che riducono il dolore e favoriscono la cicatrizzazione.
  • Spesso il bambino rifiuta di mangiare a causa del dolore alla bocca; in questo caso, è meglio non insistere e cercare solo di mantenere un buon livello di idratazione con cibi liquidi, non caldi ( yogurt, budini, frullati…).

Articolo a cura della Dott.ssa Daniela Callegari, Centro Medico Santagostino
Laureata in Medicina e Chirurgia presso Università statale di Milano, specializzata in Pediatria presso Clinica Universitaria De Marchi. Per 30 anni ha svolto attività di pediatra di libera scelta presso ASL di Varese. Oltre alle patologie di base, si è occupata di problematiche legate all’alimentazione (problemi nutrizionali, sovrappeso, obesità) educative e relazionali tra genitori e bambino. Dal 2012 svolge la suaa attività di pediatra presso il Centro Medico Santagostino, dove conduce anche incontri mensili con i genitori su tematiche educative e sullo sviluppo psicologico del bambino.

Scrivi un commento