Da 3 gennaio 2014

Seggiolini auto: l’omologazione

Milofix

Credits photo Bébé Confort

Come riconoscere un seggiolino omologato

Il seggiolino conforme alla normativa europea, deve riportare un’etichetta con gli estremi dell’omologazione:

  • Omologazione ECE R44/04

etichetta-omologazione

Come leggere il contrassegno di omologazione ECE R44/04:

2) universal: indica che il seggiolino è compatibile con qualsiasi automobile

3) 9-18 kg: indica la categoria di peso del bambino, per il quale il seggiolino è stato progettato

4) E4: indica il marchio internazionale di omologazione e il paese che ha rilasciato l’omologazione (1 Germania, 2 Francia, 3 Italia, 4 Paesi Bassi, 5 Svezia, 11 Gran Bretagna, etc.)

5) 04443644: numero di omologazione. I primi due numeri fanno riferimento alla versione della normativa: 04 indica che il seggiolino è omologato secondo la versione più recente della normativa ECE R44. L’etichetta può riportare anche la dicitura ECE R44/03 (versione precedente della normativa). Le omologazioni ECE R44/01 o 02 non sono più legalmente valide.

6) 0012475: indica il numero progressivo di produzione.

7) ECE R44: è la normativa di omologazione

  • Omologazione i-Size

omologazione-i-size

Come leggere il contrassegno di omologazione i-Size:

I seggiolini auto omologati i-Size (UN R129) riportano la dicitura “i-Size” sull’etichetta arancione. Sull’etichetta è inoltre indicata la classificazione in base all’altezza dello specifico modello. Il marchio di omologazione (E4) presenta le stesse caratteristiche di quello dell’etichetta ECE R44.

bimbo-seggiolinoTorna allo SPECIALE SICUREZZA >>

Scrivi un commento