Da 9 maggio 2011 2 Commenti Leggi tutto →

Stop al biberon a 1 anno, poi aumenta il rischio obesità

ADV

stop-al-biberon-a-un-anno

Uno studio pubblicato sul Journal of Pediatrics da Robert Whitaker e Rachel Gooze del Center for Obesity Research and Education alla Temple University ha messo in evidenza che i bambini che a due anni bevono ancora dal biberon a 5 anni e mezzo hanno il 30% di probabilità in più di essere obesi, rispetto ai loro coetanei che rinunciano al biberon prima.

Le ragioni? Con il biberon il bambino ingerisce spesso troppe calorie. Un biberon somministrato di sera, infatti, spesso dopo cena, come è abitudine di molti, è sufficiente a coprire il 13% del fabbisogno calorico giornaliero di un bambino.

Sarebbe opportuno, secondo gli esperti, staccare il bambino dal biberon intorno all’anno. A questa età un bambino ha già diversi denti, è in grado di masticare un discreto numero di alimenti e di bere, se non da un bicchiere normale, sicuramente da un bicchiere col beccuccio.

Secondo me, l’ideale sarebbe evitarlo del tutto, il biberon, avendo la possibilità di allattare direttamente il bambino, senza fare uso di tiralatte (si può ugualmente fare a meno del biberon anche quando ci si tira il latte, diventa però più complicato con i neonati).

Io mi ritengo fortunata, del biberon non ho praticamente mai avuto bisogno, con nessuno dei miei due figli: anche se, visto come sono magri, forse qualche biberon serale li avrebbe trasformati in bambini un po’ più in carne…

E voi, fino a che età avete usato il biberon con i vostri figli?

Immagine: www.pappaneonato.com

Fonte: www.corriere.it

2 Comments on "Stop al biberon a 1 anno, poi aumenta il rischio obesità"

Trackback | Commenti RSS Feed

  1. Livia scrive:

    Certo, non sempre è una scelta allattare artificialmente, non era affatto il mio intento (né tanto meno quello di chi ha condotto questa ricerca) criticare chi non allatta al seno. Mi dispiace se hai inteso così.
    Tra 1 anno e 2 anni la maggior parte dei bambini allattati al seno sono ormai svezzati, quindi non conta più la modalità di allattamanto utilizzata. Semplicemente era un invito a sospendere l’utilizzo del biberon quando i bambini sono in grado di bere dal bicchiere, o comunque, come dici tu, a usare sempre il buon senso, evitando tutti i prodotti spazzatura zuccherati che ci sono in commercio.

  2. elisa scrive:

    Per me è il solito allarmismo terroristico che si fa alle mamme!!!!!
    Il mio bimbo di quasi 2 anni beve discrete quantità di latte dal biberon senza aggiunta di biscotti sia la mattina appena sveglio che la sera per dormire….
    Di certo non lo rimpinzo con uovo, biscotti o frutta dentro al biberon!!!!Ricoradte che in commercio ci sono una gran quantità di prodotti spazzatura (tisane zuccherate senza caffeina, succhi di frutta, frullati, yogurt liquidi, merendine a basedi latte e miele….ecc ecc).
    Come per ogni argomento riguardante la crescita, l’alimentazione e l’educazione dei bimbi, ci vuole BUON SENSO….!!!!!
    E quella percentuale di bimbi che sono OBESI sono figli di mamme che non sanno dare un’adeguata educazione alimentare ai loro figli sin dallo svezzamento!!! Non si può sempre dare addosso al biberon ed all’allattamento artificiale. Non sempre è una scelta allattare artficialmente!!!

Scrivi un commento