Summer camp: dove mandare i figli i vacanza

ADV

summer camp: mandare i figli in vacanza

Giugno e luglio sono i mesi in cui la mamma lavoratrice si ingegna per sistemare i propri figli. I summer camp spesso sono un’ottima soluzione per far trascorrere ai ragazzi una vacanza istruttiva. Certo, il costo non è mai una variabile indifferente, ma se ancora non avete prenotato nulla e volete delle idee, ecco cosa abbiamo selezionato per voi.

Summer camp sportivi

Per i bimbi più sportivi c’è solo l’imbarazzo della scelta. Alcune scuole si appoggiano ad associazioni sportive e organizzano settimane di allenamento e divertimento; le squadre di calcio per cui fanno il tifo i vostri ragazzi organizzano summer camp per perfezionarsi col pallone, ma se desiderate che i vostri figli possano provare nuove discipline sportive, ecco un paio di proposte diverse.

  • RUGBY. Per tutti i ragazzi dai 12 ai 16 anni c’è la possibilità di frequentare una settimana di rugby organizzata proprio da un campione. L’Isamar Holiday Village di Isolaverde (Chioggia) ospiterà infatti il Marco Bortolami Summer Rugby Camp, una settimana di allenamenti con l’atleta Marco Bortolami, seconda linea della Nazionale italiana e capitano delle Zebre. Il camp sarà una vera e propria esperienza di vita che darà ai ragazzi la possibilità di avvicinarsi al rugby o di perfezionarsi. Il Marco Bortolami Summer Rugby Camp, inoltre, non sè solo palla ovale: i partecipanti avranno la possibilità di cimentarsi anche in altre discipline formative, sportive e ricreative.
  • GOLF Per chi rimane in città, ecco la possibilità di imparare il gioco del Golf . Presso il Castello di Tolcinasco si terrà il Summer Camp di Blue Team Golf Academy, dedicato a bambini e ragazzi ( principianti e non) tra i 6 e i 18 anni. La giornata tipo al summer camp unisce apprendimento e divertimento:  la mattinata sarà interamente dedicata al golf mentre durante  il pomeriggio si potranno svolgere diverse  attività sportive. E’ prevista anche una parte dedicata allo svolgimento dei compiti estivi seguita da personale specializzato.

Vacanze studio all’estero

L’estate è il momento migliore per approfondire lo studio delle lingue. Sono tanti i soggiorni estivi all’estero organizzati per i ragazzi di scuole medie e superiori. In famiglia o in college, la vacanza studio alterna di solito ore a scuola con momenti di divertimento. Quali sono le novità che possiamo proporvi? Ecco due esempi:

  • Vivi l’Irlanda: un progetto nato da una mamma laureata in lingue da sempre innamorata dell’Irlanda. La proposta è quella di far vivere ai ragazzi delle medie e del biennio delle superiori la vera Irlanda, facendoli soggiornare in un tipico paese della campagna irlandese  in famiglie con figli della stessa età degli studenti. Scuola e attività saranno scandita dalla vita delle famiglie del villaggio, compresi barbecue, feste di compleanno, visite ad amici e parenti, gite. .
  • per orientarsi nell’immenso mondo dei corsi di lingue all’estero potete affidarvi a ESL, dove potrete trovare corsi a partire dai 7 anni e anche una formula di vacanza studio per tutta la famiglia.

 

 

 

 

 

Articoli consigliati

Scrivi un commento