Pannolini, mi ritorna in mente…

ADV

bimbo-pannolino

Per fortuna i pannolini sono per me un ricordo (anche se non troppo lontano…), ma quando vedo le mamme a spasso con bimbetti sotto i 3 anni nella classica situazione da allarme-cambio, mi ritornano in mente tutte le volte in cui è capitato a me. Perché se c’è una legge in materia è che pannolino inzuppato e comodo fasciatoio sono inversamente proporzionali. Sempre. Più il bimbo ha urgenza di essere cambiato, meno kid friendly sarà il luogo dove vi trovate. Una volta ero con mia figlia di circa un anno nel seggiolino della bicicletta e improvvisamente mi sono accorta che il suo pannolino colava da tutte le parti. Non potevo temporeggiare perché non avevo con me altri vestiti e se non avessi provveduto subito a fermare le fuoriuscite, Elettra si sarebbe ritrovata completamente fradicia. Ho accostato in mezzo al traffico e l’ho cambiata al volo sul cofano di una macchina posteggiata tra gli sguardi attoniti dei passanti e i clacson che suonavano. Con mio figlio grande, tutto è sempre filato abbastanza liscio in fatto di pannolini, ma con la piccola di avventure come queste ne ho vissute tante. E’ una bambina “vivace” (di quelle che si appendono al lampadario, per intenderci), che non è mai stata ferma per più di 10 secondi in una giornata, potete dunque immaginare che sulla tenuta dei pannolini io non ci abbia mai tanto contato.
Poi è arrivata l’estate e ho avuto la bella idea di fratturarmi il dito della mano destra, ritrovandomi improvvisamente esentata dal fatidico cambio, per oggettiva impossibilità. L’ingrato compito è passato allora nelle mani del padre, per tutto il tempo che ho tenuto il gesso. Dopo due giorni infernali, in cui ha fatto fuori tutta la scorta estiva di pannolini, mio marito è andato a far rifornimento al supermercato ed è stato illuminato sugli scaffali da un pacco di Huggies Super Dry che promettevano il miracolo: un asciutto incredibile garantito anche nelle situazioni più difficili, quelle “a prova di vita vera”. E se non era una situazione difficile la sua… Beh vi dico che l’esperimento ha funzionato, riducendo rischi, allarmi e incidenti fino a settembre quando son rientrata in campo io!

Per altre informazioni sui pannolini Huggies Super Dry, visita il  sito!

Scrivi un commento