Da 25 agosto 2009 0 commenti Leggi tutto →

Svezzamento: preparare il brodo con la pentola a pressione

ADV

Le vacanze volgono ormai al termine e di ritorno dalle ferie molte mamme decidono di affrontare la questione svezzamento. Col ritorno della routine quotidiana ci si sente finalmente pronte ad affrontare brodini, introduzione degli alimenti e rifiuti da parte dei poppanti. Ma molte ricominciano anche a lavorare e una preparazione sana e variegata può portare via molto tempo ed energie. Ecco allora un piccolo trucco salvatempo: la pentola a pressione.

I pregi della pentola a pressione sono molteplici; il più evidente consiste ovviamenete nel notevole risparmio di tempo che permette tempi di cottura molto più rapidi che si riducono di oltre la metà rispetto a quelli necessari per la cottura tradizionale. Inoltre la cottura in pentola a pressione è economica perché richiede un minor consumo di gas o di energia elettrica. La chiusura ermetica, inoltre, conserva inalterati i valori nutritivi di ogni alimento, riducendo al minimo l’evaporazione e la conseguente perdita di vitamine e sali minerali.

Per preparare il brodo vegetale (qui la ricetta) è sufficiente aggiungere alle verdure 1/2 litro d’acqua e far cuocere per 20 min, dal fischio della pentola. Tra attendere che la pentola vada”in pressione” e la cottura ci volgiono 30 minuti, la metà del tempo di una preparazione normale!

Per il brodo di carne, usato al posto dei liofilizzati, dovete aggiungere al brodo vegetale un pezzo di carne, di solito si comincia con le carni bianche, nella quantità e tipo che vi consiglierà il vostro pediatra! L’ideale è che la carne sia magra. Per esserne sicure dovete far raffreddare il brodo. Se contiene del grasso questo si rapprenderà in superficie e sarà sufficiente filtrarlo con un colino per sgrassarlo.
Fate cuocere la carne insieme alle verdure per 20/30 min dal fischio della pentola. Ricordate che pezzi più piccoli cuociono più in fretta percui vi consiglio di tagliare a pezzi la carne. Se invece volete aggiungere la carne frullata al brodo vegetale, la miglior cottura è quella a vapore. Inserite nella pentola a pressione il cestello per la cottura a vapore e a seconda della dimensione della vostra pentola aggiungete acqua fino a restare appena sotto al cestello. Cuocere per 10 min dal fischio della pentola.

Ricordate sempre di far sfiatare la valvola prima di aprire il coperchio altrimenti potreste ustionarvi. Io ormai da tempo la uso per fare verdure, carne e pesce al vapore, così evito anche di appestarmi la casa in caso di verdure o pesci particolarmente odorosi!

[immagine]
gastronomia-online.com

Scrivi un commento