Svezzamento: prime pappe omogenizzati e liofilizzati quali differenze?

ADV

Non esistono particolari differenze tra omogeneizzati e liofilizzati hanno le medesime caratteristiche nutrizionali: la differenza è determinata dalla modalità di produzione e di conservazione; questi ultimi sono preferibili nei primi mesi perchè più digeribili.

Negli omogeneizzati la carne, selezionata da allevamenti controllati ed in zone lontane da fonti inquinanti, viene cotta con un getto di vapore surriscaldato e poi omogeneizzata. In questo modo si ottiene una frammentazione più minuta della carne, l’aria viene eliminata del tutto e questo la rende più digeribile, , non contiene conservanti, coloranti ed additivi in genere.

Nella prima fase dello svezzamento si preferiscono i liofilizzati (che non sono altro che carne cotta omogeneizzata ed essiccata con il metodo della liofilizzazione, cioè attraverso un processo di congelamento e di successiva disidratazione quindi di eliminazione dell’acqua) ,la frammentazione della carne è ancora più minuta e questo facilità la digestione del bambino che ha ancora una immaturità dell’apparato digerente.

La praticità dei liofilizzati sta nella possibilità di poter utilizzare prodotto con dosi frazionate, si conservano più facilmente una volta aperta la confezione, non aumentano il volume delle pappe, mantengono inalterate le caratteristiche organolettiche della materia prima di partenza.

Stesso discorso per quanto riguarda per la frutta omogeneizzata, fornisce tutto il gusto e l’apporto nutritivo della frutta fresca con il vantaggio che viene preparata con il giusto grado di maturazione, è coltivata senza l’impiego di concimi chimici o di fertilizzanti, viene integrata con vitamina C e proviene da coltivazioni controllate e lontano da possibili fonti  contaminate. Tuttavia la frutta fresca va ugualmente bene, ma va acquistata con attenzione, assicurandosi che non sia rimasta a lungo in celle frigorifere o sul banco del fruttivendolo e che sia matura al punto giusto.

Immagini:
pappeneonato.com

Scrivi un commento