Da 23 novembre 2009 0 commenti Leggi tutto →

Swap Party per mamme e bambini a Milano

ADV

Ho già parlato degli swap party in passato, eventi che coniugano il divertimento, la condivisione e il riuso delle tante cose che abbiamo in casa e che non usiamo. Purtroppo sono spesso solo nelle grandi città, ed anche in questo caso parliamo di Milano, ma ognuno di noi, con un po’ di intraprendenza, può organizzare uno swap party, ci vuole un locale spazioso, magari si può chiedere aiuto al proprio Comune, e un po’ di pubblicità con locandine e volantini, anche fatti in casa. Ma andiamo a scoprire questo nuovo Swap Party milanese tutto dedicato a mamme e bambini.

Domenica 28 novembre ci sarà lo swap party organizzato dal Club delle Mamme, ovviamente dedicato agli accessori per mamme, future mamme e bambini, nella nuova sede del Club, in via Canonica 20, nel cuore di Milano, alle spalle di Parco Sempione.

Dalle ore 16,00 si cominceranno a barattare gli oggetti che non usiamo più ma che sono in ottimo stato e possono essere utili ad altre mamme: lettini, fasce, marsupi, scalda-biberon, tiralatte, vestitini, giocattoli e chi più ne ha più ne metta!

Nelle nostre case, con uno o più bambini, abbiamo talmente tante cose che usiamo per poco tempo e che sono ancora praticamente nuove, buttarle è davvero un peccato, in questo modo possiamo essere utili ad altre mamme, possiamo evitare di inquinare gettando via oggetti ancora perfettamente utilizzabili e possiamo trovare altre cose nuove o seminuove che possono essere utili a noi ed alla nostra famiglia, decisamente sono appuntamenti da non perdere per chi è in zona.

Nel corso del pomeriggio ci sarà anche la presentazione del libro Bebè a costo zero di Giorgia Cozza, pubblicato dall’editore Il leone verde.

I posti sono limitati quindi se decidete di partecipare è obbligatoria la prenotazione al nr. 393-1294993 o tramite il sito www.ilclubdellemamme.com

Se siete lontane da Milano, ma decidete di cogliere l’occasione ed organizzare altri Swap Party dedicati alle mamme, ma anche no, comunicatecelo, saremo felici di diffondere la notizia qui su blogmamma.

Scrivi un commento