Tavola di Pasqua, i segnaposto fai da te

ADV

Avete visto il nostro sondaggio su Pasqua? Farete una piccola vacanza? Andrete via solo a Pasquetta? Rimarrete a casa vostra? Se avete risposto all’ultima delle tre domande e magari organizzerete un pranzo a casa vostra, allora vi potrà interessare il post di oggi.

Dopo aver visto come piegare i tovaglioli, oggi ci occuperemo di segnaposti chic e primaverili. Avete già qualche idea? Vediamo insieme cosa abbiamo trovato nel web.

Cominciamo proprio dalle uova, quelle che avete decorato possono tranquillamente essere trasformate in segnaposti. Procuratevi dei portauovo tutti uguali e sistemate l’uovo, sul quale magari avrete scritto il nome degli invitati.

Anzichè utilizzare il portauovo, potreste realizzare dei piccoli vasetti con erbetta (finta!) e fiori come questi.

besthomenews.com

I gusci delle uova, invece, possono trasformarsi accogliendo delle candeline colorate.

casa.atuttonet.it

marthastewart.com

Senza uovo, ma con il portauovo potete avere un segnaposto molto chic. Se in giardino avete un’ortensia fiorita, coglietene dei fiori, aggiungete un nastro e un piccolo biglietto di carta da forno sul quale avrete scritto il nome.

marthastewart.com

Altri segnaposti con uova e mazzolini di fiori primaverili.

marthastewart.com

A Pasqua, si sa, i dolci e il cioccolato sono decisamente protagonisti. Che ne dite di questi portatovaglioli e segnaposti tutti realizzati con uova di cioccolato?

goldbunny.it

Ecco anche una versione dolce per i bambini. Bellissimi, vero? Resisteranno fino a fine pranzo?

goldbunny.it

I segnaposto sono pronti. Cosa cucinerete  a Pasqua?

Fonte.

goldbunny.it

marthastewart.com

besthomenews.com

casa.atuttonet.it

goodhousekeeping.com

Postato in: Fai da te, Feste, Pasqua
Tags:

1 Comment on "Tavola di Pasqua, i segnaposto fai da te"

Trackback | Commenti RSS Feed

Scrivi un commento