Fino a quando tenere il neonato nell’ovetto?

neonato nell'ovetto

Fino a quando un neonato si può tenere nell’ovetto? Quando bisogna passare dall’ovetto al seggiolino? Sono tante le domande che i genitori si pongono riguardo a come trasportare correttamente in auto i propri figli. Una di queste riguarda l’ovetto, primo dispositivo, insieme alla navicella omologata, adatto al trasporto dei più piccoli.

Il piccolo cresce e nell’ovetto comincia a stare stretto, pensate di cambiare e volete essere sicuri di fare tutto in modo corretto? Vediamo cosa dice la normativa e quali sono i suggerimenti adatti.

LEGGI ANCHE: quando un bambino può viaggiare davanti 

Fino a quando tenere il neonato nell’ovetto, cosa sapere

La normativa per il trasporto dei bimbi in auto prevede che i seggiolini per i bambini siano divisi in gruppi relativi al peso e, a partire dall’ultimo aggiornamento dell’estate 2017 anche all’altezza.

L’ovetto appartiene ai seggiolini di gruppo 0+ , gruppo che è adatto ai bambini fino ai 13 kg di peso o fino a 85 cm. I seggiolini di categoria successiva, la categoria 1, partono dai 9 kg di peso fino a 18 e dagli 80 cm fino a 105 cm. C’è quindi un’intervallo di peso e di altezza in cui il bambino può stare, secondo la normativa, sia nell’ovetto che nel seggiolino di categoria successiva, ma cosa è meglio fare?

LEGGI ANCHE: quando cambiare di seggiolino i bambini? 

Quando cambiare il bebè di seggiolino, quindi?

In generale, quindi, i bambini fino a un anno circa si possono tenere nell’ovetto. Il punto di riferimento da tenere presente per capire se tenere il bebè nell’ovetto o cambiarlo è vedere non solo quanto pesa e quanto è alto, ma anche (e soprattutto) quanto sporgono la testa e le spalle.

È ora di cambiare seggiolino e di passare dall’ovetto a quello di categoria 1 quando l’estremità superiore delle orecchie sporge dal bordo superiore dello schienale del seggiolino. Non importa se le gambe sporgono, quella che deve essere ben protetta dall’involucro dell’ovetto è la testa del piccolo, che è la parte più pesante del corpo e che non ha il supporto dei muscoli del collo, ancora immaturi. Se la testa non è più protetta per intero dall’ovetto, bisogna assolutamente cambiare.

Prima di quel momento, è meglio tenere i neonati nell’ovetto, facendoli viaggiare contro il senso di marcia.

 

 

Scrivi un commento