Test di gravidanza positivo: sono incinta!

ADV

Test di gravidanza positivo! Restate a fissarlo per lunghi interminabili minuti per confermare che avete visto bene e rileggete le istruzioni ancora una volta per essere certe di averlo eseguito correttamente: sono incinta, è vero! Se è la prima gravidanza, io dopo 15 anni mi ricordo ancora l’intensa emozione, per un attimo il mondo si ferma e poi il cuore batte veloce, da dove comincio? Se l’avete fatto in casa da sola riprendete fiato cercate di stare calme, la vostra vita  cambierà di sicuro  ma ricordate che la gravidanza è un evento naturale, aspettare un bambino è un cambiamento  straordinario che ogni donna  è preparata ad affrontare.

Cercate il vostro compagno per comunicargli la notizia sarebbe meglio di persona, e poi fissate una appuntamento con il vostro medico di fiducia o se già vi segue un ginecologo contattatelo, dopo un’opportuna visita di routine per verifare il vostro stato di salute, fisserà un calendario di esami da fare perché tutto proceda per il meglio.

Potete rivolgervi anche ad un consultorio, all’USL della zona o agli ambulatori dell’ospedale della vostra città dove si può ricevere assistenza gratuita. E’ possibile anche fare alcuni esami gratis come analisi del sangue e l’ecografia, sarebbero sufficienti una per trimestre, il primo trimestre è quello più importante per lo sviluppo del bambino, sempre effettuate nei presidi ospedalieri in convezione.

La prima ecografia va eseguita la 13° settimana, la seconda definita “morfologica” viene fatta tra la 19° e la 23° settimana, e la terza tra la 28° e la 32° settimana sono quelle fondamentali per verificare il benessere del bambino.

Ricordate che non serve anticipare e correre e sottoporsi ad  tantissimi esami  perché, se non ci sono particolari problemi, è tutto così naturale e spontaneo, godetevi la gioia di questo momento indimenticabile!

1 Comment on "Test di gravidanza positivo: sono incinta!"

Trackback | Commenti RSS Feed

  1. Paola scrive:

    … anch’io sono rimasta di “stucco” quando per il test di gravidanza ha dato esito positivo. Era la seconda gravidanza e non l’abbiamo programmata… anche se in fondo in fondo… qualcosa mi diceva che stava accadendo 😉 … Cmq hai ragione… è un evento naturalissimo e come tale va vissuto… senza troppa medicalizzazione, troppe ecografie, troppissimi controlli che molto spesso sono fatti solo per far guadagnare i ginecologi!!! Io mi sono affidata, per entrambe le mie gravidanze, all’asl di competenza, e mi ha seguita un ginecologo del consultorio… 🙂

Scrivi un commento