Da 28 febbraio 2010 26 Commenti Leggi tutto →

Test di gravidanza: si può fare prima del ritardo?

ADV

giovane coppia effettua un test di gravidanza

La sensibilità dei test di gravidanza è tale da permettere di accertare la presenza della gonadotropina corionica (beta HCG), che la donna incomincia a produrre subito dopo il concepimento, a minime concentrazioni sin dal primo giorno della mancata mestruazione nelle donne che presentano un ciclo mestruale regolare. Nelle donne che non hanno un ciclo regolare si consiglia, invece, di attendere quattro o cinque giorni dalla data prevista per l’arrivo del ciclo, prima di eseguire il test di gravidanza.

Esistono però anche test di gravidanza talmente sensibili da riuscire a mettere in evidenza la presenza dell’ormone anche prima del ritardo. Ipoteticamente, infatti, l’HCG è rilevabile fin dall’ottavo giorno dopo l’ovulazione e quindi già prima della mestruazione attesa anche se, di rado, possono verificarsi sia falsi positivi sia falsi negativi. L’attendibilità del test cresce con l’aumentare dei giorni di mancata mestruazione (amenorrea) poiché il tasso dell’ormone HCG, se presente, aumenta man mano che ci si allontana dal giorno della prevista mestruazione e quindi può divenire sempre più facilmente rilevabile dai test di gravidanza.

Non di rado, infatti, accade che il test fatto al primo giorno di ritardo risulti negativo e quello eseguito a distanza di tre o quattro giorni si riveli, per contro, positivo. Ciò avviene perché la concentrazione dell’ormone della gravidanza può ancora essere insufficiente per essere rilevata o perché l’ormone non è ancora prodotto dalla blastocisti, ovvero dal gruppo di cellule derivate dalla fecondazione dell’uovo da parte dello spermatozoo.

La produzione dell’ormone inizia, infatti, da sei a dodici giorni dopo la fecondazione, che è poi il periodo di tempo che la blastocisti impiega a raggiungere la sua sede di impianto nell’utero. Fino a quando la blastocisti non si è annidata non è possibile diagnosticare una gravidanza. Questo spiega perché è sempre opportuno confermare il risultato dopo tre o quattro giorni dalla prima prova: è per tale ragione che frequentemente i test vengono venduti in confezione doppia.

Blogmamma.it ha carattere divulgativo. I punti di vista e le informazioni date non intendono in nessun caso sostituirsi al parere del medico, che invitiamo sempre a consultare in caso di dubbio.

Articoli consigliati

26 Comments on "Test di gravidanza: si può fare prima del ritardo?"

Trackback | Commenti RSS Feed

  1. Lara Trabalzini scrive:

    Buongiorno volevo un’informazione- il 7/8/16 ho avuto un rapporto completo con il mio compagno. la sett prima mi sono andata a togliere la spirale, adesso non ho ritardo ma sono curiosa di vedere se sono in stato interessante e ho un forte mal di schiena e mi sento come se la pancia mi tirasse a prescindere che sono gonfia volevo sapere se potevo fare il test o devo x forza aspettare il ritardo?
    Grazie

    • Mari scrive:

      Ciao Laura, come scriviamo nel post, “Esistono test di gravidanza talmente sensibili da riuscire a mettere in evidenza la presenza dell’ormone anche prima del ritardo. Ipoteticamente, infatti, l’HCG è rilevabile fin dall’ottavo giorno dopo l’ovulazione e quindi già prima della mestruazione attesa anche se, di rado, possono verificarsi sia falsi positivi sia falsi negativi. L’attendibilità del test cresce con l’aumentare dei giorni di mancata mestruazione (amenorrea) poiché il tasso dell’ormone HCG, se presente, aumenta man mano che ci si allontana dal giorno della prevista mestruazione e quindi può divenire sempre più facilmente rilevabile dai test di gravidanza”.
      Facci sapere!

  2. Shaila scrive:

    Salve giorno 04/01/16 ho avuto un rapporto nn protetto cn il mio ragazzo il ciclo mi doveva arrivare giorno 11/01/16 mha nn ho un ciclo regolare l’altro mese mi doveva arrivare giorno 7 mha poi ce stato 5 giorni di ritardo e adesso pero a da giorno 05/01/16 che ho dolori alle ovaie,mal di testa ,mal di schiena,molta fame,tanto sonno e oggi un po di nausea secondo voi sn incinta??

  3. Giusy scrive:

    Buongiorno,
    Il 24 Giugno ho avuto un ciclo irregolare in ritardo di 4 giorno… il ciclo è durato tre giorni di cui l’ultimo con poche perdite.. poi è tornato x un giorno abbondante e poi è finito del tutto.. il 29 e il 30 abbiamo avuto rapporti completi… è possibile che sia rimasta incinta? Ho notato da più di una sett il seno di una taglia in più e molto morbido…grazie attendo

  4. Sara scrive:

    Ciao io e mio marito stiamo cercando di avere un bambino e dal 19 marzo abbiamo iniziato ad avere rapporti non protetti.. Le mestruazioni dovrebbero arrivarmi il 13 aprile però sono troppo ansiosa non riesco ad aspettare ancora due settimane dato che, il seno si è già gonfiato e il capezzolo ingrandito, ho dei strani dolori all’addome e tanto mal di testa e certi odori non riesco a sopportarli.. Tutti sintomi da gravidanza..posso fare il test di gravidanza già domani essendo il quindicesimo giorno di fecondazione..??? Per piacere una risposta al più presto..

  5. cinzia scrive:

    Ciao! esiste un test di gravidanza che permetta di vedere se si è rimasta incinta senza dover aspettare il ritardo delle mestruazioni??

  6. antonietta scrive:

    ciao vorei una risposta subito il ventinove di luglio mi dovevano venire le mistrazione e glieri o fato il test di gravidanza mi e uscito negativo o il ciclo che non ne sempre regolre avolte mi vengono il 24 avolte 25

  7. topina scrive:

    Potrei essere incinta anche se ho fatto il test 3 giorni prima ed è risultati negativo?

  8. stefania scrive:

    buongiorno! Mi chiamo Stefania ed ho 30 anni. Da un paio di mesi io e mio e mio marito stiamo provando a concepire un bambino calcolando + o meno i miei giorni fertili. Il 21 novembre ho fatto il test della fertilità, e in quel giorno segnava il picco dell’ormone…..abbiamo poi avuto rapporti completi… Da allora ho sintomi quali nausea, mal di stomaco, fame, il seno si è gonfiato e mi fa particolarmente male. Ma possono anche essere sintomi pre-mestruali, in quanto il ciclo dovrebbe tornare tra il 5 e il 7 dicembre….. stamattina c’era una macchia marroncina….. Vorrei sapere se posso fare il test di gravidanza o aspettare e vedere che succede! Grazie, aspetto con ansia una risposta!

  9. stefania scrive:

    Buonasera! Sono una donna di 30 anni….sposata e con voglia di avere un bimbo! Il mio ciclo ultimamente negli anni si è “regolarizzato”, ogni 28/29 gg. In questo periodo io e mio marito abbiamo provato, seguendo la regola dei giorni di fertilità della donna dopo il ciclo! Ma finora nulla….Il ciclo dovrebbe tornarmi il 7/8 dicembre….posso fare il test di gravidanza verso il 5 dicembre?? Sarebbe attendibile?? Grazie 1000, Stefania

  10. vanessa scrive:

    Ciao a tutte,io avrei un dubbio…. il 19 ottobre ho avuto l’ultimo ciclo… circa una settimana dopo quindi il gg 27 ho avuto un rapporto nn protetto cn mio marito, e c’è il rischio che sia fuoriuscita qualche goccia, visto che poi ha eiaculato fuori.. posso fare lo stesso il test nonostante il nuovo ciclo m deve arrivare a fine di novembre??? grazie a tutte!!!!!

  11. Rosanna scrive:

    Ciao, io e il mio ragazzo abbiamo avuto un rapporto non protetto il decimo giorno dopo le mestruazioni.. il mio ciclo non è mai regolare, bene che mi va è di 32 giorni.. l’ultimo è arrivato il 16/10 con 9 giorni di ritardo.. vorrei sapere se posso esser rimasta incinta.

  12. maya scrive:

    Salve,

    due giorni fa (15 luglio) ho avuto un rapporto per la prima volta. Non abbiamo usato precauzione, ma è venuto fuori. Il problema è che l’abbiamo fatto per due volte di fila dopo nemmeno un’ora e non so quanto bene si possa essere pulito nell’intermezzo. Non ho le mestruazioni regolarissime, le ultime mi sono venute il 21 giugno. Avendo avuto due rapporti così vicini c’è una reale possibilità che ci sia rimasta? e posso fare il test già dal 24-25 luglio se mi ritardano??

  13. Rachele scrive:

    Ciao a tutte ragazze ho bisogno di un consiglio mi sta ritardando il ciclo io generalmente sono precisa nei tempi ogni 28 gsimo dovevano venire il 23 di maggio siamo al 25 nulla… Il 21 ho fatto un test casalingo ma mi risultato negativo! Cosa devo fare?! Grazie

  14. mayra scrive:

    ciao a tutte..sono un pò preoccupata. di solito la mia precisione è sbalorditiva..ogni 28 paccati giorni. dovevano venirmi ieri. le aspetto oggi. niente panico, x 24 h di ritardo..direi che x sabato comincio ad inquietarmi. e faccio il test. sintomi: dolori addominali lievi..mal di testa, umore altalentante (ma quello è normale..), seno che scoppia, come al solito. sabato. se entro sabato non arrivano, vi aggiorno, in panico. rapporti: non protetti col mio ragazzo, c. int. uffa.

  15. DANIELA scrive:

    ciao sonno daniela,Io ho fatto il test prima del ritardo e era negativo,ma adeso cello gia 1 setimana di ritardo e i dolori menstruali?Che puo esere?grazie

    • antonietta scrive:

      anchio volevo sapere se lo fatto bene o anche io due giorni di ritardo pero il test di gravitanza lo fatto ieri che era 30 luglio e mi era uscito negativo le mistrazione mi dovevano venire il 29 luglio 2013

  16. alina scrive:

    bona sera mi chiamo alina o avuto le mestratione 17 fino all 18 pero 20 noiebrie mie venuto ancora una gocea di sangue o fato lamore senza protecermi pero e venuto fori e abiamo continoato senza pulirci ce la posibilita si essere incinta o le nauze ma non matinale male di schena e non o voglia di mangeare nete.gratie anticipato

  17. veronica scrive:

    ciao volevo un aiuto ho avuto durante il mese di ottombre rapporti completi con il mio ragazzo le mesturazioni mi dovrebbero venire il 25 novembre e possibile ke sono incinta quanto posso fare il test

    • Paola scrive:

      Ciao veronica… se eri nel tuo periodo fertile e non avete usato precauzioni… potrebbe essere… secondo me il test per essere attendibile dovresti farlo 4-5 giorni dal ritardo… o almeno 20 giorni dopo il rapporto a rischio… Fammi sapere! In bocca al lupo!

  18. Rosita scrive:

    salve a tutti….sono stata con il mio ragazzo con il preservativ, xo nn siamo sikuri xke si è rotto…..dopo circa due ore ho fatto un test ed è uscito negativo….pero ho paura sn molto ansiosa km dv fareee?????

  19. sara scrive:

    buonasera, ho preso la pillola per anni interrompendola per 4 mesi circa, l’ho ripresa ed ho finito la confezione ma negli ultimi giorni in cui l’ho presa si sono verificate delle perdite scure, marroncine, che continuano tutt’ora, non è ancora ”tempo” per il mio ciclo ma sono insicura e non so nemmeno se fare un test di gravidana, prendendo la pillola ho avuto rapporti normalmente senza altre precauzioni.

    • Paola scrive:

      .. sara… scusa il ritardo nella risp… allora ad oggi com’è la situazione?!?! Il ciclo ti è tornato? Non ho ben capito cosa tu abbia fatto con sta pillola… ma se ancora nulla che ne pensi di un consulto dal gine?!?!? Io penso sia la cosa più giusta da fare… fammi sapere!

  20. tiziana scrive:

    salve vorrei sapere se devo fare un test di gravidanza ho fatto sesso cn il mio ragazzo il 25/12/2010 cn il preservativo(lui nn è venuto cosi mi dice )e il ciclo mi doveva venire il 27/12/2010 e qst nn è arrivato poi il 7/01/2011 ho avuto un rapporto anale e lui nn sa se è venuto anke dentro pox ess rimasta incinta????mi prego mi aiutiiiiiiiiiii

    • Paola scrive:

      … le possibilità che tu sia rimasta incinta dopo il rapporto anale sono minime ma ci sono.. fai il test se ancora il ciclo non ti è arrivato!

Scrivi un commento