Tumori nei bambini: la campagna AIRC

ADV

Tumori bambini: la campagna airc

L’argomento di oggi è uno di quelli che non vorremmo mai trattare, ma bisogna affrontare la realtà per cercare di migliorarla ed eccoci quindi a raccontarvi della nuova campagna di AIRC  dedicata ai tumori pediatrici. Ogni anno si ammalano circa 1500 bambini da 0 ai 14 anni. Il dato positivo è che grazie ai progressi della ricerca molti tumori (circa l’80%) che colpiscono i più piccoli sono curabili.

L’AIRC  é da sempre in prima linea nel finanziamento di diversi progetti di oncologia pediatrica volti a cercare nuove terapie e farmaci che possano essere sempre più efficaci ma meno tossici di quelli disponibili oggi. L’obiettivo è proprio quello di assicurare cure che offrano futuro a un numero di bambini e ragazzi sempre maggiore. E nuove terapie e farmaci richiedono ricerche e le ricerche hanno bisogno di finanziamenti….

Ecco perchè ieri e per tutta la settimana è partita in collaborazione con Mediafriends la campagna di informazione a sostegno delle ricerche sui tumori pediatrici.

Tumori dei bambini: campagna AIRC

Federica Panicucci in qualità di madrina ha aperto ufficialmente la campagna durante la trasmissione  Mattino 5 . Per tutta la settimana inviterà il suo pubblico a sostenere la ricerca sui tumori pediatrici, ospitando anche le testimonianze di ragazze e ragazzi che hanno vinto la sfida della malattia. Nel corso della settimana, inoltre,  i volti di Mediaset si passeranno il testimone per sostenere AIRC.

Anche noi possiamo dare il nostro contributo. In che modo?

  • facendo una donazione con carta di credito (per maggiori informazioni consultate il sito )
  • chiamando il 45595 da telefono fisso o cellulare e donando 5 o 10 euro
  • mandando uno o più  sms del valore di un euro allo stesso numero.

Per maggiori informazioni consultate il sito di AIRC e … partecipate numerosi!

 

Articoli consigliati

Scrivi un commento