Tutorial: come creare un fondale marino con la pasta modellabile

ADV

pasta di riso

E’ tempo di estate, di mare, di sole, le scuole sono già finite e a fine mese chiuderanno anche gli asili. Se è presto per le vacanze perché dovete restare ancora in città a lavorare, ecco un facile lavoretto che potrete fare insieme ai vostri bambini in attesa di spiaggia, paletta e secchiello: un fondale marino realizzato con la pasta di riso Crayola. Un allegro quadretto che, una volta seccato, potrete appendere nella vostra casa al mare o regalare a qualcuno come ricordo di questa estate.

Seguite le foto e le istruzioni di questo tutorial, che vi indicherà passo passo come l’ho fatto io, con tutta la libertà e l’inventiva che sicuramente farà capolino non appena avrete preso confidenza col materiale e con la sua manipolazione!

Occorrente:

  • barattolini di pasta modellabile Il mio Risodò di Crayola, in vari colori: io ho usato blu, rosso, arancione, giallo, verde e un poco di viola;
  • cartoncino abbastanza spesso, più grande del quadretto che risulterà alla fine (il mio una volta tagliato misurava 11×18 cm, ma dipende anche da quanti barattolini di blu avete a disposizione);
  • spatolina o coltello;
  • mattarello.

Pronti? Cominciamo!

Innanzitutto ammorbidite la pasta Risodò blu schiacciandola tra le dita, e stendetela sul cartoncino aiutandovi magari con un mattarello in modo che venga abbastanza sottile.

pasta da modellare

Tagliatene i contorni eliminando le parti in sovrappiù e secondo la grandezza che desiderate per il vostro quadretto. Mi raccomando, cercate di seguire una linea retta! E poi ritagliate anche il cartoncino, seguendo il perimetro della pasta che avete appena definito.

pasta modellare

Adesso passiamo al pesciolino: per dargli questo bellissimo effetto variegato, ho mischiato una pallina di rosso a una di arancione. Infatti la pasta Risodò ha tra le sue caratteristiche proprio quella di essere ideale da mescolare!

pasta modellabile

Una volta ottenuta la sfumatura desiderata, stendete la pasta come avete fatto con lo sfondo blu e dapprima incidete leggermente la forma del pesce. Quando siete sicuri della sagoma che volete, tagliate la pasta seguendo i contorni pre-incisi.

pasta modellare

Per un effetto 3D realizzate gli occhi con una pallina di giallo leggermente schiacciata e applicate sopra, come pupilla, una pallina più piccola di viola. Per la pinna utilizzate la stessa pasta variegata del corpo tagliando una specie di triangolino allungato, e applicatene solo la base sul pesce in modo che il resto rimanga un po’ rialzato.

crayola

E’ ora di mettere il nostro pesciolino nel mare: appoggiatelo sulla base blu, verso il lato destro e con il muso rivolto verso il basso. Sbizzarritevi con la spatola o un coltello a disegnare le pinne, una bella bocca sorridente e, se volete, le scaglie sul corpo!

pasta risodò

Il pesciolino ha fame: cosa cerca fra le alghe? Ecco come realizzarle: mischiate il verde con un po’ di blu, a seconda della sfumatura più o meno intensa che volete dare, e formate due palline non troppo grandi che, passate tra le mani, dovranno assumere la forma di un lungo serpente.

Poi con un dito schiacciate ciascun serpente in alcuni punti per renderlo più piatto, arrotolatelo un po’ su se stesso e ponetelo vicino al muso del pesce. Fate la stessa cosa con due palline più piccole, che andranno messe alla base come alghe più piccole.

Per un effetto di chiaro scuro, applicate allo stesso modo pezzettini ancora più piccoli di pasta verde (senza blu) alla base e in modo che spunti tra le alghe più grandi.

A questo punto fate le bolle: piccolissime palline di giallo, di varia misura, che dalla bocca del pesce partono e si perdono tra le alghe.

pesce pasta

Abbiamo quasi finito… stelle marine, conchiglie, bolle rosse lasciate come scia, adesso potete davvero sbizzarrirvi come più vi piace mischiando colori e inventando forme marine.

pasta modellabile

Per concludere il vostro lavoretto con un tocco di originalità, ecco un’idea in più: che ne dite di incollare lungo i lati legnetti o piccole canne di bambù come cornice?

Se cercate altre soluzioni divertenti per i vostri bimbi o per giocare insieme a loro, seguite il nostro speciale tutto dedicato alla creatività, in cui vi proporremo ogni mese articoli e tutorial per condividere con loro magici momenti:

Creattiviamoci: esperienze creative con mamma e papà

Uno Speciale sulla Creatività per i bambini con link a tutti gli articoli pubblicati sul tema, tra cui i tutorial, fotografati passo passo, per darvi tante idee creative utili per divertirvi a creare insieme ai vostri bambini. Lo Speciale è frutto della collaborazione con Crayola, una delle aziende più rinomate di prodotti artistici per bambini da sempre attenta al rispetto dei bisogni e della sicurezza dei più piccoli.

Postato in: Fai da te

Scrivi un commento