Tutorial per Copertina ad uncinetto facile facile

ADV

Copertina uncinetto,

Non c’è ombra di dubbio che le copertine lavorate all’uncinetto suscitino ancora un certo fascino. Sparite dalla circolazione per un po’ di anni -forse dimenticate in qualche vecchio baule- le copertine ad uncinetto sono tornate alla ribalta soprattutto da quando lavorare a crochet è tornato di moda. Così chi già le aveva in casa le sta rispolverando come vecchi cimeli, chi invece non ce ne ha nemmeno una vuole farsela assolutamente.

Le più gettonate sono le coperte con le piastrelle che altro non sono che piccoli quadrati, colorati o in tinta unita, uniti tra di loro o con l’uncinetto o con ago e filo.

Tutorial per Copertina ad uncinetto

Oggi ti faccio vedere come fare una variante della piastrella della nonna molto semplice da fare e che si lavora a mezzi giri di andata e ritorno svoltando il lavoro (e non in tondo come nella piastrella classica).

Per il motivo che si forma, questo tipi di piastrella si presta ad essere lavorato con colori diversi per ogni mezzo giro, quindi procurati più filati in tinte differenti.

inizio-piastrella copertina-uncinetto-piastrella-1

1 giro (giallo): dentro un anello magico (o quattro catenelle chiuse) lavora quattro gruppi di tre maglie alte ognuno separati l’uno dall’altro da una catenella. Svolta il lavoro e cambia colore.

2 giro (verde): lavora tre catenelle e due maglie alte nel primo angolo che trovi, tre maglie alte, una catenella, tre maglie alte nel secondo angolo che trovi, tre maglie alte nel terzo angolo che trovi. Svolta il lavoro, cambia colore e fai tre catenelle.

copertina-uncinetto-piastrella-2 copertina-uncinetto-piastrella-3

3 giro (celeste):  lavora tre maglie alte nel primo spazio largo sottostante che trovi, tre maglie alte, una catenella, tre maglie alte nel primo angolo che trovi, tre maglie alte nel secondo spazio largo sottostante che trovi, una maglia alta sull’ultima maglia che trovi. Svolta il lavoro, cambia colore e fai tre catenelle.

4 giro (blu): lavora tre maglie alte nel primo spazio largo sottostante, tre maglie alte nel secondo spazio largo sottostante, tre maglie alte, una catenella, tre maglie alte nel primo angolo, tre maglie alte nel terzo spazio largo sottostante che trovi, tre maglie alte nel terzo spazio largo sottostante che trovi. Svolta il lavoro, cambia colore e fai tre catenelle.

copertina-uncinetto-piastrella-4 copertina-uncinetto-piastrella-6

Procedi sempre così anche per i giri seguenti. Puoi fare quanti mezzi giri vuoi a seconda di quanto vorrai grande la tua piastrella.
Quando vorrai fare l’ultimo giro (in questo caso quello bianco) procedi normalmente terminando tutto il giro .

piastrella-ad uncinetto

Per unire le piastrelle puoi cucire con ago da lana e lo stesso filo usato per l’ultimo giro o con l’uncinetto a maglia bassa o bassissima.
Una volta unite le piastrelle puoi rifinire la copertina con un bordo all’uncinetto.

copertina-uncinetto-a-piastrelle

Con questo tipo di piastrella potrai fare copertine per neonati tipo quelle per culle, carrozzine, lettini ma volendo  anche coperte da tenere sul divano o coperte anche molto più grandi (basta avere la pazienza di fare taaanti quadrati all’uncinetto).

Buon lavoro!

Articoli consigliati

2 Comments on "Tutorial per Copertina ad uncinetto facile facile"

Trackback | Commenti RSS Feed

  1. Elle scrive:

    Vediamo se interpreto bene la foto: per cambiare colore basta prendere il nuovo filo per la nuova maglia, senza fare nodini e intrecci? No, perché il fascino di questa mattonella sta nelle fasce di colore… e nel giallo che all’inizio era un quadratino e alla fine un fiore :p

    • Doria Vannozzi scrive:

      Hai capito bene, non fare nodini ma lascia 3 o 4 cm di filo sul retro del lavoro (poi li nasconderai con l’ago tra le maglie a lavoro finito).
      Il giallo in realtà è sempre un quadratino, ma una volta che negli angoli ci hai lavorato le tre maglie alte l’angolo si separa e le maglie gialle, sì, poi sembrano petali 🙂

Scrivi un commento