Una domenica di caccia alle uova di Pasqua

ADV

caccia alle uova kinder

Una bellissima domenica di sole passata giocando all’Explora di Roma, la #cacciaalleuovakinder è stata davvero divertente!

La prima volta che ho sentito parlare di Caccia alle Uova di Pasqua risale a tre anni fa, vivevamo a sud della Francia ed il villaggio che ci ospitava organizzò: “la chasse aux oeufs”, una assoluta novità per noi italiani d’oltralpe. Partecipammo soprattutto per curiosità e l’iniziativa si rivelò un’occasione molto divertente e aggregante per adulti e bambini, francesi e italiani. Oggi, a distanza di un paio di anni, rimane uno dei ricordi più vivi nella memoria delle bimbe; ancora oggi raccontano con orgoglio il numero di uova raccolte e lo slancio di generosità che le spinse a cedere l’uovo più grande ad una amichetta che non era riuscita a trovarne.

caccia alle uova kinder

Rientrati in Italia, le mie figlie reclamano comunque la caccia alle uova pasquale ma soprattutto il relativo bottino di cioccolata. Quest’anno, per nostra fortuna, abbiamo trovato due perfetti alleati in Kinder  e nel suo coniglio Pasquale. Abbiamo aderito, subito e con entusiasmo, alla #cacciaalleuovakinder organizzata il 29 marzo presso il Museo Explora. È stata una giornata speciale, complice un bel sole ed una accurata organizzazione, abbiamo trascorso una mattinata assai divertente nel giardino del museo. Siamo stati accolti dagli animatori ed immediatamente calati in una atmosfera di gioco e complicità anche grazie all’arrivo della simpatica mascotte Pasquale, chiamato a gran voce da tutti.

caccia alle uova kinder

Gli aspiranti cacciatori di uova sono stati coinvolti in un laboratorio in cui hanno decorato il proprio cestino per la raccolta e da cui sono usciti con tanto di baffi e naso rosa.

caccia alle uova kinder

Mentre i piccoli sono stati tenuti occupati dal laboratorio, gli adulti hanno ricevuto un sacchetto con tre bustine contenenti l’ambita cioccolata Kinder, il nostro compito è stato quello di nascondere i tre sacchetti lungo il giardino del museo. Ad ogni genitore/bambino è stato assegnato un colore di riferimento, Emma ed io eravamo il team dei pois arancioni.

Una volta nascosto il goloso bottino, con la complicità di Pasquale, siamo partiti alla caccia. Devo ammettere che mi sono molto divertata a guidare Emma alla scoperta dei piccoli nascondigli ma soprattutto a condividere con lei l’entusiasmo per ogni bustina ritrovata.

caccia-alle-uova-kinder-giochi

Abbiamo trascorso una bella mattinata che ci ha lasciate di buon umore per tutto il resto del giorno, sicuramente ripeteremo la caccia alle uova anche a casa grazie ai simpatici kit scaricabili dal sito della Kinder.

Se invece la domenica di Pasqua siete a Roma e la caccia alle uova ha incuriosito anche voi non perdete l’occasione di partecipare alla grande caccia che si terrrà alla Terme di Caracalla, Kinder invita tutti a vivere con i bambini una Pasqua indimenticabile

Il 5 aprile dalle 14:00 alle 19:00 nel prato dello Stadio delle Terme di Caracalla il coniglio Pasquale vi aspetta, in turni di caccia alle uova di circa 45 minuti, per bambini da 3 a 10 anni.

L’evento è gratuito, se fossi in voi non mancherei, il divertimento è assicurato. Per saperne di più consultate qui

Post scritto in collaborazione con Kinder.

Articoli consigliati

Scrivi un commento