Da 30 giugno 2015 Articolo con sponsor 0 commenti Leggi tutto →

Una giornata con Mellin per approfondire il tema dell’alimentazione nella prima infanzia

ADV

alimentazione nella prima infanzia

Un evento immerso nella natura dedicato alle mamme e papà alle prese con una tappa importante nella vita del proprio bambino: lo svezzamento.

Lo scorso weekend siamo stati ospiti di Mellin in una delle aziende agricole che forniscono le mele per la realizzazione degli omogeneizzati di frutta. In una cornice meravigliosa, tra i filari di rigogliosi meleti, noi di Blogmamma.it, altre colleghe blogger e tanti neo genitori con i propri figli abbiamo avuto l’opportunità di ricevere consigli dall’esperto Pediatra nutrizionista Dr. Piercarlo Salari e di confrontarci con i responsabili di qualità e ricerca e sviluppo della Mellin su un tema che a noi tutti sta tanto a cuore: i prodotti alimentari per la prima infanzia.

alimentazione nella prima infanzia _ meleto

L’evento è stato la fase conclusiva di un percorso conoscitivo tra la Mellin e le mamme della rete. Mellin, infatti, ci aveva invitato a raccogliere, attraverso i nostri canali social, l’opinione e le impressioni delle nostre lettrici sul tema dell’alimentazione per la prima infanzia rispetto a parole chiave come sicurezza, semplicità, genuinità, al fine di conoscere ancora più da vicino le mamme e rispondere in modo sempre più accurato alle loro esigenze.

Sul tema della semplicità, natura e gusti genuini nell’alimentazione della prima infanzia proposto nella nostra pagina facebook i genitori che sono intervenuti numerosi con i propri commenti hanno evidenziato una particolare attenzione alle materie prime utilizzate e una predilezione per i prodotti freschi; evidenziando che con l’inizio dello svezzamento c’è stato un risvolto positivo per tutta la famiglia con una cucina più equilibrata, sana, e una riduzione di cibi grassi, dello zucchero e del sale. La maggior parte delle mamme ha detto di far ricorso agli omogeneizzati di carne e di frutta anche per comodità e semplicità di utilizzo, scegliendo questi ultimi in base alla composizione del prodotto e presenza o meno di zuccheri e sale aggiunti.

In occasione di questo incontro, “Dalla Natura alla Tavola”, gli esperti oltre a rispondere in modo esaustivo alle domande del parterre di genitori alla ricerca di rassicurazioni e supporto nel loro importante cammino, hanno fornito degli utili consigli sull’avviamento dello svezzamento per non incappare nei classici errori che fanno le mamme e dettagliate informazioni sulla produzione dei prodotti Mellin e sui controlli di qualità e sicurezza ai quali sono sottoposti.

alimentazione nella prima infanzia_platea evento mellin

Io personalmente, nonostante abbia superato lo svezzamento della mia piccola (ora ha già due anni e mezzo), sono rimasta particolarmente colpita da alcune affermazioni del Pediatra Dr Salari, come ad esempio: “Non dobbiamo considerare il bambino come un piccolo adulto, i suoi gusti e le sue esigenze sono diversi da quelli dei genitori” . Questo per dire che le pappe che a noi adulti possono sembrare insapori, per i piccoli sono degli alimenti gustosi e prelibati! Non bisogna indirizzarli troppo presto a gusti forti e sofisticati. Ha invitato inoltre le mamme ad “educare” i propri bambini al cibo attraverso tutti i sensi così da poterli apprezzare al meglio.

Molto interessanti anche gli interventi del Responsabile della Qualità e della Responsabile R&D della Mellin che ci hanno guidato alla scoperta della filiera produttiva dell’azienda.

Il Responsabile della Qualità ha invitato i genitori a fare molta attenzione alla scelta dei prodotti freschi e a km zero, perché prodotto locale e “fatto in casa” non sempre è sinonimo di qualità e sicurezza per i bambini. E’ necessario capire in quale ambiente e come è stato prodotto quell’alimento. Non bisogna inoltre sottovalutare l’alto rischio di contaminazione microbiologica degli alimenti. I prodotti industriali per la prima infanzia, nonostante a prima vista possano sembrare “meno naturali” sono sottoposti a standard qualitativi e d’igiene altissimi, simili a quelli delle industrie farmaceutiche. La Mellin, in particolare, effettua per ogni variante di omogeneizzato ben 4.000 controlli mensili e, qualora si riscontrassero delle anomalie è in grado di individuare e eliminare il prodotto in questione dal mercato in sole 2 ore. Ha concluso esortando noi genitori ad effettuare, come fanno le aziende industriali per la prima infanzia, un’accurata selezione dei nostri “fornitori” per la scelta dei prodotti freschi.

alimentazione nella prima infanzia

Infine, l’intervento della Responsabile Ricerca&Sviluppo della Mellin, che riallacciandosi a quanto detto dai suoi colleghi ci ha illustrato il perché l’azienda abbia deciso di lanciare una nuova linea di prodotti “Dalla Natura alla Tavola” con una composizione priva di sale per gli omogeneizzati di carne, pesce, verdure e senza, zuccheri aggiunti se non quelli della frutta, e una cottura al vapore per preservarne il gusto naturale. La Mellin, infatti, desidera andare incontro sempre di più alle esigenze del bambino prima di tutto e naturalmente anche delle mamme. Mettendo sul mercato dei prodotti pratici e di semplice utilizzo, ma allo stesso tempo con standard qualitativi e di sicurezza elevatissimi, diventando così “alleato” vincente per noi genitori nell’importante fase dello svezzamento. Ha ribadito, infine, il concetto che “meno saporito” per i nostri bambini non è sinonimo di “meno buono”… ricordiamocelo sempre! 😉

Dopo questo interessante dibattito c’è stato il momento dello showcooking della mitica foodblogger Chiara Maci che con simpatia ci ha svelato come preparare delle pappe facili, veloci e sfiziose per i nostri bambini! Il segreto? L’utilizzo di erbe aromatiche da far scoprire pian piano ai nostri piccoli. Fantastico anche il dessert per i bimbi: cous cous con omogeneizzato alla banana e naturalmente pezzetti di mela fresca.

alimentazione nella prima infanzia

A conclusione di questa interessante giornata una passeggiata tra i filari del meleto in compagnia di Roberto, il proprietario dell’azienda agricola, che ci ha illustrato il processo produttivo delle mele.

Questa giornata per me e per la mia famiglia è stata bellissima, ricca di spunti e idee per fare sempre meglio nella nostra casa! Mia figlia inoltre si è divertita tanto a colorare con i colori naturali nell’aria dedicata ai bambini e, visto il caldo “africano”, non è mancato un piccolo bagnetto in piscina… 🙂

alimentazione nella prima infanzia

Grazie Mellin per questa interessante esperienza!

#dallanaturaallatavola

Scrivi un commento