Unite contro la violenza sulle donne

ADV

Giornata_contro_violenza_donne

Oggi 25 novembre 2013 si celebra in tutto il mondo la Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne. Un triste anniversario perchè sebbene ci siano stati  notevoli progressi nelle politiche nazionali per ridurre le aggressioni e i soprusi verso le donne, in tutti i Paesi del mondo molto, moltissimo deve essere ancora fatto.

Come afferma Michelle Bachelet, Vice Segretario Generale e Direttore Esecutivo di UN Women, l’agenzia che l’ONU ha istituito di recente per promuovere una cultura mondiale del rispetto verso le donne: La violenza, influendo negativamente sui risultati scolastici delle donne, sulle loro capacità di successo lavorativo e sulla loro vita pubblica, allontana progressivamente le società dal conseguimento di dell’obiettivo dell’uguaglianza di genere. Nel mondo occorrono cambiamenti culturali per smettere di guardare alle donne come cittadine di seconda classe“.

Pensate che oltre cento Paesi non hanno leggi specifiche che riconoscano e sanzionino la violenza domestica e più del 70% delle donne nel mondo sono state vittime nel corso della loro vita di violenza fisica o sessuale da parte di uomini. Due soli dati che raccontano una drammatica realtà.

Oggi in tutta Italia sono tantissime le iniziative che propongono eventi, rassegne, convegni,  incontri letterari e serate al femminile. Noi scegliamo di segnalarvi BASTA! FLASH MOB IN PIAZZA. Un flash mob fotografico con un urlo in simultanea per dire in piazza e on line che la situazione deve cambiare.

BASTA VIOLENZA! Ogni forma contro tutti. Senza distinzioni. Sulla piattaforma on line è possibile postare le proprie foto utilizzando un qualsiasi dispositivo mobile o pc e condividerlo. Mentre chi si trova a Milano può partecipare recandosi in Piazza Scala, il flash mob si tiene tutta la giornata.

 

Fonte: www.unric.org

Articoli consigliati

Scrivi un commento