Unità d’Italia: festeggiamo insieme

ADV

Oggi anche il web diventa tricolore: festeggiamo i 150 anni dell’unità d’Italia! Come avete coinvolto i vostri bimbi in questa ricorrenza? Mia figlia, che è in prima media, come compito deve guardare insieme alla famiglia un film o un documentario sull’Unità. Avete suggerimenti?

Se i vostri figli sono più piccoli, potrete cominciare a coinvolgerli con la costruzione di tante bandierine con le quali addobbare la casa. Su Filastrocche troverete il disegno in bianco e nero da colorare e anche a colori. Basterà stamparlo e la bandiera sarà pronta!

Altri modi per realizzare una bandiera? Provate a realizzare una di feltro come ha fatto mammagiochiamo, seguite il link e avrete le istruzioni. E’ molto semplice!

Lo stesso potrete farlo con la carta crespa dei colori giusti e con un piccolo bastoncino.

Sempre con la carta crespa verde bianca e rossa potrete realizzare delle ghirlande per rallegrare le stanze

In un giorno come oggi, in cui tutti ci si sente più legati al tricolore, potreste pensare di addobbare la tavola in tema, con una bella tovaglia bianca. Aggiungerete dei runner o dei tovaglioli verdi e rossi e magari un centro tavola con foglie verdi, accostate a tulipani bianchi e rossi.

Il menù? Dello stesso ordine cromatico:

  • un antipasto di caprese (basilico, mozzarella e pomodorini),
  • un riso tricolore come quello che hanno inventato i miei piccoli ospiti pochi giorni fa (pesto, parmigiano e pomodoro)

  • un filetto di orata al vapore accompagnata da zucchine e pomodori
  • una panna cotta con fragole e kiwi

E una volta terminato il pranzo, potreste cantare, alzando i calici, l’inno nazionale. Non vi ricordate tutte le parole? Su Filastrocche le troverete!

Oppure potreste declamare tutti insieme questa bellissima filastrocca che Jolanda ha inventato proprio per celebrare l’anniversario dell’unità d’Italia. Pronti a festeggiare? Evviva l’Italia e i suoi 150 anni!!

La Repubblica italiana
di Jolanda Restano

Garibaldi era un tipo sorprendente
camicia rossa e sguardo convincente
con una bella barba e due baffoni
con soli 1000 uomini cacciò i Borboni!
E’ grazie a lui se oggi siamo uniti
e se i confini son ben definiti:
siamo fratelli, siam tutti italiani
e questa Italia è nelle nostre mani!

Dobbiam trattarla bene chè è preziosa
è ricca d’ogni gloria e valorosa,
è una nazione forte e unica e sana:
è questa la Repubblica Italiana!

Ed oggi compie gli anni la nazione:
centocinquanta e li porta benone.
Facciamole gli auguri e una sorpresa:
restiamo sempre uniti e in sua difesa!
Di fronte ad ogni gioia e ogni dolore
restiam fedeli sempre al tricolore!
Di fronte a ogni dolore e a ogni gloria
restiamo fedeli alla sua grande storia!

Fonte:

adnkronos.com

cuneoannunci.it

travelling.travelsearch.itmammagiochiamo.blogspot.com

invacanzadaunavita-housewife.blogspot.com

Scrivi un commento