Vacanze finite? Depressione da rientro, holiday blues!

ADV

Per molti è già un lontano ricordo, per altri un rimpianto o un prolungato stress, qualcuno ancora non le ha fatte e purtroppo tanti non le faranno, ma al rientro dalle vacanze non tutti godono dei benefici della bella vacanza!

Piuttosto insonnia, cefalee, spossatezza, irritabilità: questi i sintomi che compaiono a vacanze finite segni di quella che gli Americani chiamano Holiday Blues, cioè depressione da rientro dalle vacanze. Tornare in città dalle vacanze e riprendere i ritmi lavorativi di tutti i giorni sono la causa principale di questo malessere. Secondo gli studiosi, per il 10- 25% dei vacanzieri il repentino cambio di abitudini favorisce questo disagio piuttosto frequente!

I soggetti più a rischio? Chi dalle vacanze si aspetta un relax terapeutico, la “cura”allo stress accumulato nella routine di tutti i giorni.

Per evitare di “ammalarvi”  di depressione post vacanze programmate il rientro evitando di tornare a casa la sera dell’ultimo giorno per essere al lavoro la mattina seguente prendetevi almeno un paio di giorni di “riadattamento”. Affrontate gli  impegni uno per volta, senza correre e sovraccaricarvi. Continuate a sentirvi mentalmente in vacanza mantenendo le buone abitudini come coltivare un hobby, praticare un’attività fisica anche distensive passeggiate, ritagliatevi oasi di tempo dove potete ricaricarvi, mantenete un adeguato riposo e naturalmente una sana ed equilibrata alimentazione.

Immagini:medicinalive.com

Scrivi un commento