Vacanze: in montagna con i bambini

ADV

Il mare, si sa, è la meta preferita per le vacanze delle famiglie italiane. Ma se avete un marito che poco sopporta caldo e sabbia, se preferite far respirare aria frizzantina al vostro piccolo, se vi piace variare e volete programmare una settimana anche in montagna, non deprimetevi: oggi vedremo come si può passare il tempo anche lontano da ombrelloni, distese d’acqua e sole a picco.
Le vacanze in montagna con la famiglia, soprattutto se trascorse in qualche località attrezzata e non in un paesino sperduto nelle valli alpine, possono rivelarsi divertenti e piene di emozioni tanto quanto quelle al mare o, forse, anche di più!

Quando i bimbi sono piccoli, le passeggiate potranno essere fatte con il passeggino, ma solo su carrozzabili e con un modello adatto ( come quello con le ruote grosse). Un’alternativa sarà lo zaino per il trasporto dei bimbi. Ricordatevi crema solare e cappellino!

Se avete bimbi dai 3/ 4 anni in su, potete cominciare a programmare qualche breve passeggiata. Mettete in conto di non farli camminare troppo: non importa che sia salita o piano, è la lunga distanza che stanca soprattutto i piccoli! Preparate anche per loro un piccolo zainetto, di modo che possano sentirsi importanti e partite carichi di merenda, acqua e generi di conforto. Approfittate della passeggiata tra boschi e prati per mostrare al vostro bimbo tutte le piccole bellezze della natura: un fiore, la buca delle marmotte, un insetto colorato. Una volta arrivati potrete fare un bel pic nic insieme e giocare: fate volare l’aquilone, cercate un torrente e divertitevi a giocare con l’acqua, ad esempio.

Le passeggiate possono diventare sempre più impegnative man mano che i vostri bimbi crescono con l’età. In molte località turistiche ci sono escursioni organizzate proprio per i bambini: provate a consultare le pro loco, le scuole di sci e le associazioni delle guide alpine del luogo dove soggiornerete.

E cos’altro proporre ai più grandi? Lo vedremo nei prossimi post! Tanti saluti dal fresco delle montagne!

Fonte:

alpineskitrip.co.uk

guardian.co.uk

Postato in: Bambino, Lifestyle, Viaggi

Scrivi un commento