Da 21 luglio 2009 0 commenti Leggi tutto →

Vacanze: Viaggiare in aereo durante la gravidanza

ADV

Ci siamo quasi! Ancora poco e presto si partirà per un meritato soggiorno. E se si è in gravidanza e si vuole trascorrere le vacanze al mare, vivere un week end romantico in una capitale europea o raggiungere un parente lontano per fargli vedere il pancione quale mezzo migliore se non scegliere di viaggiare in aereo!

Spostarsi in aereo non è pericoloso per una donna in attesa, anzi, riducendo i tempi di percorrenza, l’aereo permette di raggiungere il luogo di destinazione più rapidamente e con minor fatica. Prima di prenotare un volo, però è bene informarsi su quali siano le condizioni della compagnia in quanto non tutte, prevedono le stesse modalità.

La maggior parte delle compagnie accoglie a bordo le donne fino al 9° mese di gravidanza, sconsigliando però il volo la settimana prima della data presunta del parto. Ma dalla 28esima settimana di gestazione la donna è tenuta però a munirsi di un certificato che attesti la sua idoneità al volo. Il certificato si chiama Medif, si può richiedere in agenzia di viaggi o negli uffici delle compagnie, ma molte compagnie consentono di scaricarlo anche dal loro sito internet. Il documento deve essere firmato dal ginecologo, non prima di 7 giorni rispetto alla data di partenza, e va consegnato alla hostess al momento del check-in.

Una volta a bordo, la futura mamma non riceve un’assistenza particolare per questo, quindi durante il check-in è consigliabile chiedere almeno l’assegnazione di un posto “comodo”, tra quelli in prima fila, che hanno un maggior spazio per le gambe. Qualche volta viene fornito alla futura mamma, in via precauzionale, un cuscino da interporre tra la cintura di sicurezza e il pancione e una volta slacciata la cintura, lo si potrà utilizzare dietro la testa o la schiena.

Al momento dell’imbarco, di solito alle donne in stato interessante, viene sempre data la priorità, per evitare loro inutili e faticose attese. Infine, se si viaggia con un biglietto di Business Class, molte compagnie consentono di prenotare in anticipo pasti speciali, secondo le diverse esigenze delle viaggiatrici.

E voi avete già organizzato la vostra vacanza? Come avete deciso di viaggiare?

Immagini:
travelodestination.com

Scrivi un commento