La valigia per l’ospedale: cosa serve a mamma e bebè

ADV

la valigia per l'ospedale

Durante la gravidanza ogni futura mamma, per prepararsi ad accogliere il bebè, deve pensare a molte cose: la cameretta da preparare, il passeggino, i vestitini da acquistare e molto altro ancora.

Con l’avvicinarsi della data del parto, la mamma dovrà impegnarsi anche nella preparazione della valigia per ospedale. Durante il corso preparto in ospedale, la mamma riceve una lista di tutto ciò che potrà servirle; l’elenco degli oggetti che dovrà portare con sé varia da ospedale a ospedale, in particolare nel numero di indumenti o prodotti consigliati.

Nonostante ciò, può essere utile stilare un elenco generale di quello che può servire alla mamma e al neonato durante il ricovero. Si parte così dal considerare la stagione in cui avverrà il parto, in modo da avere con sé l’abbigliamento adeguato.

La valigia per l’ospedale: cosa serve per la mamma

In generale alla mamma serviranno:

  • camicie da notte o pigiami aperti sul davanti per favorire l’allattamento
  • una vestaglia
  • calzini
  • reggiseni adatti all’allattamento
  • coppette assorbilatte
  • mutandine a rete
  • assorbenti per il post parto
  • gli abituali prodotti per l’igiene personale
  • uno spray disinfettante per i sanitari dell’ospedale
  • asciugamani e ciabatte per la stanza e la doccia
  • calzini per il travaglio (può durare anche molte ore e portare la donna a sentire freddo ai piedi).
  • gli abiti da indossare per uscire dall’ospedale dopo il parto
  • tutti i documenti personali (carta d’identità, tessera sanitaria e risultati degli esami effettuati in gravidanza).
  • musica, libri o riviste utili a rilassarsi durante l’attesa
  • lucchetto per chiudere il proprio armadietto
  • caricabatterie del telefono o tablet, per evitare che una batteria scarica impedisca di rispondere a messaggi e telefonate di auguri da parte di amici e parenti.

Molte future mamme preferiscono scegliere un borsone al posto di una valigia rigida,  perché adattabile ad ogni armadietto, anche ai più stretti.

La valigia per l’ospedale: cosa serve per il neonato

Si passa poi agli oggetti necessari al bambino. Occorre per prima cosa calcolare un cambio d’abito per ogni giorno di degenza in ospedale, che comprende:

  • tutine (in estate preferibili di cotone, mentre in inverno di ciniglia)
  • body
  • calzine
  • bavaglini
  • berretto
  • copertina
  • il cambio d’abiti per quando si uscirà dall’ospedale.

Anche per il bambino è importante non dimenticare alcuni prodotti per la sua igiene, come:

  • salviettine umidificate
  • crema protettiva
  • detergente
  • forbicine per il taglio delle unghie
  • asciugamani.

Abitualmente è l’ospedale a fornire i pannolini, ma è sempre meglio verificarlo domandando direttamente alla struttura presso la quale avverrà il parto.

Quando iniziare a preparare la valigia?

E’ consigliata la preparazione di tutto l’occorrente dopo il settimo mese di gravidanza.

Cerchi un ospedale in cui frequentare un corso preparto? Consulta il motore di ricerca Ok Corso Preparto

A cura di: Ufficio Stampa Ok Corso Preparto

Scrivi un commento