Viaggiare in auto: come passare il tempo

ADV

Le vacanze, per fortuna, si avvicinano. E con esse anche i lunghi viaggi, soprattutto in automobile. Per i piccoli le ore passate in macchina sono spesso dei veri supplizi. Come aiutarli a passare il tempo? La speranza che si addormentino per un po’ c’è sempre, ma quando i bimbi cominciano ad essere grandicelli bisogna avere a disposizione qualche aiuto per distrarli e rendere il viaggio meno lungo. Ecco qualche suggerimento.

  • Quando preparate la borsa da tenere in auto non dimenticatevi di prendere anche dei giochi: le barbie con le quali giocare per le bimbe, le macchinine (magari di cars)  per i maschietti. Ma anche dei giochi di società. I miei bimbi avevano una sorta di tris magnetico, fatto apposta per i viaggi in macchina: le pedine non rischiavano di scivolare per terra e loro  hanno passato tanti viaggi a sfidarsi!
  • Scegliete un po’ di cd di musica che possano piacere anche ai più piccoli: cantare insieme rende il viaggio più divertente!
  • Se non vi piace essere distratti da troppo rumore, dotate i vostri figli di mp3 con su caricate le loro canzoni preferite. Io però rimango dell’idea che cantare insieme sia più bello 😉
  • Spronate i bimbi ad osservare ciò che li circonda: guardate insieme il panorama, chiedete loro di cercare la ferrovia, di contare i campanili delle chiese, i castelli o le torri. Un viaggio deve anche poter essere uno spunto per guardarsi intorno e imparare…
  • A tale proposito, se sono in età scolare, affidate loro una cartina del percorso e insieme guardate l’itinerario: impareranno a leggere una cartina, ripasseranno la geografia (che non fa male, non so i vostri, ma i miei figli non la conoscono poi così bene…) e il tempo passerà!
  • In ultimo vi presento questo quesito: cosa ne pensate della possibilità di dotare i vostri piccoli di un lettore dvd portatile e di lasciare che passino il tempo guardando i cartoni? Io penso che se se ne possa fare a meno. I nostri figli stanno già tanto davanti a tv e pc che in macchina potrebbero fare altro. Quando però il viaggio è veramente lungo, i cartoni e i film potrebbero essere una soluzione per rendere il tragittto meno pesante.

E voi cosa ne pensate? Buon viaggio!!

Fonte:

makeandtakes.com

family.go.com

lexingtonhousesblog.com

Scrivi un commento