Da 15 ottobre 2010 0 commenti Leggi tutto →

Video: farmaci in gravidanza

ADV

Molti farmaci sono da evitare in gravidanza, soprattutto nelle prime settimane. In caso di patologie materne come ipertensione o diabete, sarà possibile assumere i farmaci per curarle anche in gravidanza. Ma per disturbi lievi come raffreddore o influenza, anzicchè affidarsi con leggereza ai farmaci da banco, è sempre consigliabile chiedere il parere dl proprio medico

I principi attivi contenuti nei farmaci, infatti, potrebbero creare dei danni al feto, per cui è necessario accertarsi se il principio attivo contenuto nel farmaco che si sta per assumere è compatibile con la gestazione.

Quindi, consultate sempre il medico prima di assumere un medicinale, e questo vale anche per i farmaci da banco. Se il medico non è a disposizione, leggete con attenzione le controindicazioni contenute nel foglietto illustrativo: normalmente c’è scritto se il farmaco si può assumere in modo sicuro durante la gravidanza. La parola chiave è teratogeno: un farmaco teratogeno è un farmaco che potrebbe portare danni, anche mortali, al feto.

Video a cura di Blogmamma in collaborazione con Openminds corsi pre-parto

Scrivi un commento